Sentenza Uefa: Russia fuori da Euro 2016 in caso di nuovi scontri negli stadi

La commissione disciplinare dell'Uefa ha multato la Federcalcio russa di 150mila euro e ha minacciato di squalificare la Nazionale da Euro 2016 in caso di nuovi scontri negli stadi.

1k condivisioni 101 commenti

Share

La Russia sarà esclusa da Euro 2016 se i suoi tifosi dovessero rendersi protagonisti di altri incidenti all'interno di uno stadio. Lo ha stabilito la commissione disciplinare dell'Uefa che aveva aperto ufficialmente una procedimento disciplinare nei confronti della Nazionale di Sluckij dopo gli scontri andati in scena sabato 11 giugno al Velodrome di Marsiglia.

La Federcalcio russa è stata anche sanzionata con un'ammenda di 150 mila euro "per disturbo della folla, uso di petardi a comportamenti razzisti". Di seguito il testo della sentenza:

La squalifica della nazionale russa è sospesa fino alla fine della manifestazione, ma tale sospensione sarà revocata se episodi uguali o di natura simile avverranno all'interno dello stadio in una delle restanti partite della Russia a Euro 2016.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.