Euro 2016: Italia-Belgio, i precedenti sorridono agli Azzurri

Dal primo gol di Guido Ara all'ultimo di Antonio Candreva, il bilancio tra Italia e Belgio è nettamente favorevole agli Azzurri. Stasera la sfida numero 22.

Italia-Belgio, i precedenti

4 condivisioni 0 commenti

di

Share

L'Italia di Antonio Conte è pronta a fare il suo debutto a Euro 2016 contro il Belgio di Marc Wilmots, il fischio d'inizio è in programma stasera alle ore 21 al Parc Olympique lyonnais. Gli Azzurri e i Diavoli Rossi si sono affrontati già 21 volte nella loro storia tra amichevoli e match ufficiali, il bilancio delle sfide è nettamente a favore dell’Italia che conta 13 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte.

In bianco e nero

Italia e Belgio si sono affrontate per la prima volta oltre un secolo fa - nel 1913 - nello stadio di Piazza d’Armi di Torino, dove la prima ed unica rete marcata dal vercellese Guido Ara regalò la vittoria agli Azzurri. Le successive cinque amichevoli giocate a cavallo tra il 1921 e il 1950 videro trionfare sempre la Nazionale Italiana. La prima sconfitta arriva nell'amichevole del 1952 terminata 2-0 a favore dei Diavoli Rossi grazie a Moes, autore di una doppietta.

Non tarda però la rivincita degli Azzurri che, esattamente due anni dopo, si impongono per 4-1 nella fase a gironi del Campionato Mondiale del 1954 in Svizzeria; le reti sono di Pandolfini, Galli C., Frignani e Lorenzi per l’Italia e di Anoul per il Belgio. Nelle due amichevoli successive - rispettivamente del 1955 e del 1963 - l’Italia ritrova il sorriso: si aggiudica la prima sfida per 1-0, con il gol vittoria che porta la firma di Boniperti, e la seconda per 3-1 grazie a Menichelli e alla doppietta di Altafini che annulla il momentaneo pareggio del Belgio marcato da Van Himst.

Europei da dimenticare

L’Italia incontra poi il Belgio nei quarti di finale di Euro 1972, giocatosi in casa dei Diavoli Rossi. Dopo la gara di andata terminata 0-0, viene per la prima volta sconfitta dai padroni di casa nel ritorno terminato sul risultato di 2-1. A nulla serve il rigore di Gigi Riva che accorcia le distanze sul finire di gara.

Dopo due amichevoli giocate entrambe nel 1977 e vinte entrambe dall’Italia, prima per 2-1 e poi per 0-1, la nostra Nazionale ritrova il Belgio tre anni dopo nel girone di semifinale di Euro 1980, andato in scena in Italia. Lo 0-0 all’Olimpico di Roma garantisce al Belgio di Guy Thys lo storico accesso alla finalissima - poi persa 2-1 contro la Germania Ovest - e costringe l’Italia a giocare la finale per il terzo posto (persa) contro la Cecoslovacchia.

Gli ultimi anni

Nel 1991 e nel 1996 le due squadra si incontrano in partite amichevoli terminate entrambe in pareggio sul risultato di 0-0 e di 2-2, mentre nel 1999 arriva la sconfitta dell'Italia per 3-1. Va in gol in quella partita anche Wilmots, l'attuale ct del Belgio. Un anno più tardi a Euro 2000, l’Italia si riprende ciò che è suo: nella seconda giornata del gruppo B, la nazionale guidata da Dino Zoff si impone per 2-0 grazie a Totti e Fiore.

Le ultime due partite amichevoli hanno visto trionfare prima l’Italia allo stadio Artemio Franchi di Firenze nel 2008 - 3-1 con doppietta di Di Natale e rete di Camoranesi - e poi il Belgio lo scorso novembre, quando si è imposto 3-1 - gol di Candreva per gli Azzurri e di Vertonghen, De Bruyne e Batshuayi per la formazione di Wilmots - allo Stadio Re Baldovino di Bruxelles-Capitale.

Vota anche tu!

Chi vincerà tra Italia e Belgio?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.