Svezia, Ibrahimovic: "Sono più di una leggenda, ovunque vado domino"

Altro show di Ibrahimovic, stavolta nella conferenza che ha preceduto Irlanda-Svezia: "I miei compagni possono stare tranquilli, mi caricherò la pressione anche per loro".

Zlatan Ibrahimovic

2k condivisioni 296 commenti

Share

Non poteva essere una conferenza qualunque. Alla vigilia di Irlanda-Svezia, match valido per la prima giornata del Gruppo E di Euro 2016, Zlatan Ibrahimovic si è presentato in sala stampa e si è preso la scena per l'ennesima volta. 

Sono più di una leggenda e ovunque vado domino. Sono una leggenda che può ancora dare tanto, ma sono molto tranquillo perché la mia stagione è stata positiva, sono qui per divertirmi. Qui in Francia (al Psg, ndr) sono stato 4 anni, conosco bene il Paese e il paese conosce bene me.

Salutato il Psg dopo la naturale scadenza del contratto, Ibra è pronto a sposare il Manchester United di José Mourinho. L'annuncio del trasferimento sembrava dovesse arrivare lo scorso 7 giugno, ma lo svedese ha bluffato limitandosi a presentare la sua marca d'abbigliamento. Anche stavolta non si è sbilanciato:

Contatti col Manchester United? Nessuna novità. Ancora non posso svelare alcunché circa il mio futuro. Al momento sono felice e continuerò a esserlo ovunque giocherò. Mi diverto sempre molto a giocare al pallone.

Poi si è soffermato sulla partita con l'Irlanda: 

Sono sicuro che faremo bene, quindi non sono preoccupato: per me gli obiettivi individuali vengono dopo la squadra, l'individuo è solo parte del collettivo, tutto ciò che posso fare io è secondario, è un di più. Ho tanta pressione addosso, ma la maggior parte viene da me stesso. I miei compagni possono stare tranquilli, andare in campo e fare del loro meglio.

Mi caricherò la pressione anche per loro. Non siamo qui per vedere gli altri giocare a calcio, siamo pronti a fare tutto il possibile per qualificarci agli ottavi. Vogliamo partire bene e fare un buon risultato. Il mio obiettivo è godermi questo Europeo: mi sento forte, ho fatto una buona stagione e spero di poter continuare così.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.