Marsiglia, altra notte di scontri: allerta massima per Inghilterra-Russia

Secondo giorno di scontri a Marsiglia, tifosi dell'Inghilterra protagonisti alla vigilia del match con la Russia. Lancio di fumogeni della polizia per sedare gli animi.

I tifosi dell'Inghilterra hanno messo a ferro e fuoco Marsiglia

90 condivisioni 9 commenti

di

Share

Altra notte di violenza a Marsiglia. Dopo essersi scontrati con gli ultras locali, i tifosi inglesi si sono resi nuovamente protagonisti in negativo. Così come i russi, d'altronde. Le due tifoserie sono venute a contatto nei pressi del porto, dove è dovuta intervenire la polizia in tenuta antisommossa per sedare gli animi. Solo con l'utilizzo di lacrimogeni le forze dell'ordine sono riuscite a far disperdere la folla.

A scatenare il putiferio sarebbe stato il lancio di oggetti, da parte dei tifosi russi, in direzione del pub in cui erano seduti gli inglesi, che non hanno esitato un attimo a rispondere al 'fuoco'. Bottiglie di birra e sedie sono iniziate a volare nel tardo pomeriggio: diverse persone sono rimaste ferite negli scontri. Nel bilancio totale c'è anche un uomo gettato in mare da un gruppo di ultras.

E, come se non bastasse, uno dei pub della zona è stato avvolto dalle fiamme. Quando la polizia è riuscita a sedare la mega rissa, lo scenario della parte vecchia della città di Marsiglia era dei più desolanti. Locali rasi al suolo, sedie e tavolini sparsi per le strade, i frammenti delle bottiglie di vetro hanno preso il posto dell'asfalto.

Una città messa a ferro e fuoco, non è un eufemismo. Momenti di pura follia che hanno coinvolto anche i passanti. Una donna, con in mano la bandiera della Francia, è stata minacciata e insultata da alcuni tifosi ubriachi che hanno tentato di sottrarle il tricolore. Episodi che riportano alla mente i momenti di violenza del 1998 prima di Inghilterra-Tunisia. Una fonte della polizia francese ha dichiarato:

Questa è stata una brutta giornata per la città e non è stato d'aiuto il comportamento dei tifosi inglesi.

Tra poche ore Inghilterra e Russia si affronteranno in campo, l'allerta per il match del Velodrome è altissima. Migliaia le forze dell'ordine impiegate per far rispettare le regole. Euro 2016 non poteva partire con premesse peggiori.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.