Manchester United, Mourinho è pronto: "Non vedo l'ora di cominciare"

A sei mesi dalla fine della sua avventura al Chelsea, il portoghese non vede l'ora di ripartire con il Manchester United. Intanto il club ha presentato Eric Bailly.

Mourinho

64 condivisioni 2 commenti

di

Share

José Mourinho non sta più nella pelle, non vede l'ora di ricominciare a gestire una squadra. Adesso che si è accasato a Manchester, sponda United, vorrebbe ripartire immediatamente. Non lo dice apertamente, ma in cuor suo considera gli Europei un inciampo fastidioso al suo ritorno al lavoro a pieno ritmo. Il campo, il profumo dell'erba, le sedute di tattica con i giocatori, un salto negli spogliatoi, il suo ufficio, tutto questo gli manca da morire e lo fa capire, tramite il suo account Instagram, dove ha postato la foto della sua scrivania con gli strumenti di lavoro e la frase:

Adesso è l'ora di cominciare a divertirsi, preparando le sedute di allenamento precampionato.

La scrivania di Mourinho, pronto a ricominciare

Fiumi di carta

All'Inter lo ricordano ancora come infaticabile consumatore di taccuini, uno via l'altro: li riempiva in continuazione, durante gli allenamenti, a tavola, nelle riunioni, in partita. E anche a Manchester, a giudicare dalla foto postata, la messe di carta, di penne e di astucci che ricopre la scrivania sembra sempre notevole, anche se compare un tablet, sola concessione tech insieme allo smartphone.

Il benvenuto dei tifosi del Manchester United a José Mourinho

L'esordio contro Ranieri

Lo Special One morde il freno e, per ora, prepara la tournée estiva dei Red Devils in Cina che precederà il loro primo impegno ufficiale: la Community Shield del 7 agosto a Wembley contro il Leicester campione della Premier League. Dopo la resa del 14 dicembre scorso, sarà di nuovo Mourinho vs Ranieri, un cerchio che si chiude, senza chiudersi mai.

La presentazione di Eric Bailly
 Il primo acquisto

Intanto il Manchester United ha presentato il primo acquisto dell'era Mou. Eric Bailly ha superato le visite mediche e, dopo aver firmato un quadriennale, ha dichiarato:

Arrivando al Manchester United realizzo un sogno. Giocare a calcio ai massimi livelli è tutto quello che ho sempre voluto fare.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.