Euro 2016, tutti gli aggiornamenti dal girone dell'Italia

L'Italia ha iniziato gli allenamenti a Montpellier, per il Belgio 10.000 spettatori a Bordeaux. La Svezia si ispira al Leicester, mentre l'Irlanda conferma il ct O'Neill.

92 condivisioni 2 commenti

di

Share

Fra quattro giorni dovranno essere pronte e tirate a lucido, le quattro squadre che fanno parte del gruppo E di Euro 2016, quello dell'Italia. Lunedì 13, infatti, esordiranno con i due match in programma: Svezia-Irlanda alle 18.00 e Italia-Belgio alle 21.00.

Il ct azzurro Antonio Conte all'arrivo a Montpellier

Gli Azzurri sono arrivati ieri sera a Montpellier con un volo da Roma, atterrato addirittura con 40 minuti di anticipo. Ad accoglierli hanno trovato le autorità cittadine e alcuni rappresentanti del club locale che gioca in Ligue1. In un clima sereno e rilassato, i giocatori sono subito saliti sul pullman che li ha portati all'albergo nel centro della città. Stamattina, nell'unico allenamento aperto al pubblico, Antonio Conte ha avuto buone indicazioni soprattutto da Zaza e Immobile (3 gol in due), che hanno messo in evidenza una buona intesa e un ottimo stato di forma. Al termine della sessione, i giocatori si sono incontrati col pubblico regalando palloni e sottoponendosi di buon grado alle foto di rito. Il ct azzurro è apparso già carico in conferenza stampa:

Sicuramente contro il Belgio sarà titolare chi starà meglio secondo il mio occhio. Non ho la sfera di cristallo, ma penso che durante il torneo giocheranno tutti. L’attacco fatica? Noi pensiamo a creare opportunità, poi, certo, bisogna buttarla dentro e serve anche un po' di fortuna.

Wilmots guida l'allenamento del Belgio

Il Belgio, primo avversario dell'Italia lunedì sera, ha già fatto il pienone: 10.000 persone hanno assistito al primo allenamento di Hazard e compagni mercoledì. Applauditissimi Lukaku e De Bruyne, ma il più cercato dagli spettatori, perlopiù studenti, è stato di gran lunga proprio Eden Hazard. Mischiato alla folla c'era anche il giocatore del Bordeaux Yann Lormeau, che ha dichiarato:

Mi piacciono soprattutto Hazard e De Bruyne, ma tutta la squadra gioca un grande calcio e credo che possa arrivare alla semifinale, se non fino alla fine.

Clima disteso nel ritiro della Svezia

La Svezia non avrà i favori del pronostico, ma il ct Hamren si è detto fiducioso, anche perché può contare sull'aiuto di Paul Balsom, uno degli strateghi del Leicester. Balsom, che divide il suo operato fra la Nazionale gialloblù e la squadra di Ranieri, ha introdotto nel ritiro svedese il motto "Credi all'incredibile" e, visti i risultati ottenuti in Premier League, i giocatori sembrano disposti a seguirlo. Lo ha confermato lo stesso Hamren:

Anche un realista sa che nel calcio può succedere di tutto. Dobbiamo solo crederci e mi fa piacere vedere che i giocatori hanno fiducia.

Il ct irlandese O'Neill, a destra, ha appena rinnovato il contratto

La dirigenza dell'Irlanda, che è nel ritiro di Versailles, ha voluto mettere la squadra nelle migliori condizioni, dando serenità al ct Martin O'Neill che ha appena firmato il rinnovo. Il contratto di O'Neill, che da giocatore ha vinto una Coppa dei Campioni col Nottingham Forest, arriverà fino alla fine delle qualificazioni al prossimo Mondiale. In conferenza stampa, il ct irlandese ha dichiarato:

Sono molto felice per questo atto di fiducia. Arriviamo in Francia con un ottimo spirito e con grande desiderio di fare bene

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.