La stella della WWE Brock Lesnar combatterà a UFC 200

Brock Lesnar, star della WWE, parteciperà ancora una volta a un evento targato UFC, in quello che promette d'essere uno dei migliori show dell'anno: UFC 200.

Brock Lesnar

281 condivisioni 25 commenti

di

Share

Non sono cosa rara i 'prestiti' fra WWE e UFC. A Wrestlemania XXXI infatti la maggiore organizzazione di MMA nel mondo fece in modo che ad apparire fosse Ronda Rousey. Adesso, a parti invertite, è la volta di Brock Lesnar. Il wrestler di punta della WWE aveva già esordito in UFC nel 2008, in quella che fu la sua prima sconfitta, contro Frank Mir (18-11). Poi Lesnar inanellò ben quattro vittorie di fila (nei massimi è un ottimo risultato). Vittime illustri furono Randy Couture (19-11), contro cui vinse il titolo dei pesi massimi UFC, Frank Mir, contro cui vendicò la sua prima sconfitta e l'allora imbattuto Shane Carwin (12-2), vero e proprio atleta completo che stava scalando rapidamente la classifica dei massimi UFC. Dopo di allora Lesnar incontrò Cain Velasquez (13-2), anch'egli allora imbattuto, che gli inflisse la seconda sconfitta in carriera. La parabola di Lesnar si interruppe con l'incontro successivo, dove venne messo KO con dei calci al corpo da Alistair Overeem (41-14). Allora Lesnar dichiarò di avere problemi di diverticolite e si sottopose a un'operazione chirurgica. 

Da allora Lesnar non è più entrato nella gabbia. Almeno finora. Già, perché UFC ha dichiarato di aver stipulato un contratto per un match con l'atleta statunitense per farlo partecipare a UFC 200. Nell'edizione del lunedì di SportCenter, Lesnar ha rivelato anche chi sarà il suo prossimo avversario: Mark Hunt (12-10-1), ex campione di K-1.

Hunt
Mark Hunt

I fan si aspettavano la chiusura della trilogia contro Frank Mir, ma Mir è stato squalificato per doping, a detta sua a causa di carne di canguro contaminata. La scelta è quindi ricaduta sull'atleta di origini samoane, che darà il bentornato nell'ottagono a Brock Lesnar nell'evento che si terrà il 9 luglio a Las Vegas

Lesnar aveva già partecipato a UFC 100, avendo contribuito a far superare tutti i precedenti record di PPV dell'organizzazione - record che ancora resiste - seguito da UFC 194 con protagonisti Conor McGregor e Jose Aldo. Chissà che il buon Lesnar non contribuisca a scrivere un'altra pagina di storia delle MMA, almeno economicamente parlando.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.