Ibrahimovic a un passo dallo United: la firma prima di Euro 2016

Per lo svedese sarebbe pronto un contratto annuale che lo legherebbe al Manchester United fino a giugno 2017. A distanza di sette anni Ibra ritrova il maestro Mourinho.

Ibrahimovic è pronto per Euro 2016

454 condivisioni 22 commenti

di

Share

Zlatan Ibrahimovic vicinissimo al Manchester United. Questa la clamorosa indiscrezione di mercato che giunge direttamente dall'Inghilterra. Secondo Sky Sports UK, il vice presidente esecutivo dei Red Devils, Ed Woodward, e l'entourage dell'attaccante svedese stanno definendo i termini per un contratto annuale. La richiesta sarebbe arrivata dritta dritta dal nuovo allenatore, José Mourinho. Lo Special One è convinto che il suo prediletto ai tempi dell'Inter possa essere l'uomo giusto per riportare in alto il nome dello United.

La firma del contratto potrebbe arrivare prima dell'inizio di Euro 2016, più precisamente prima del debutto della Svezia contro l'Irlanda il 13 giugno (inserite nel Gruppo E con Italia e Belgio). Dopo la curiosa offerta arrivata dalla Germania, per Ibrahimovic è tempo di ripartire da un campionato che non ha mai sperimentato: la Premier League.

La gioia di Martial

Manchester United-Ibrahimovic, un matrimonio 'anticipato' da Martial qualche giorno fa. L'attaccante della nazionale francese, in conferenza stampa, aveva espresso parole di encomio nei confronti dell'ex attaccante del Psg:

Zlatan è un grande giocatore e un ottimo attaccante. Potrebbe farci migliorare con la sua esperienza.

La scorsa settimana era stato l'agente di Ibra, Mino Raiola, a cercare di intorbidire le acque intorno al futuro del suo assistito:

Tutti parlando di Manchester United, solo di United, non capisco perché insistano in questo modo visto che ancora non è fatta. Abbiamo ricevuto un paio di offerte dalla Premier e da altri club europei. Non c'è fretta, valuteremo con attenzione i vari progetti.

Ma Ibrahimovic non è mai stato così vicino ai Red Devils, l'ufficialità è attesa nella prossima settimana.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.