Il Rot-Weiss Oberhausen a Ibrahimovic: "Vieni e ti proclamiamo re!"

Un club tedesco di quarta categoria ha presentato un'offerta ufficiale per Ibrahimovic: sul piatto la corona della città di Oberhausen e il nome dello stadio.

Ibra al Rot-Weiss Oberhausen? E' possibile se lo svedese diventasse re della città tedesca

461 condivisioni 28 commenti

di

Share

Dopo aver detto addio al Paris Saint-Germain, Zlatan Ibrahimovic deve scegliere la sua prossima squadra. Tra le pretendenti c'è anche il Rot-Weiss Oberhausen, club di quarta divisione tedesca che ha presentato un’offerta ufficiale all’entourage dello svedese. Un notizia che sembra quasi uno scherzo, ma che è estremamente seria.

Un futuro da re per Ibra
Ibra è pronto a diventare re?

“Se vieni da noi sarai re”

Il Rot-Weiss Oberhausen non ha la possibilità economica per soddisfare le esigenze di Zlatan, ma le clausole del contratto offerto meritano attenzione. Le svela il direttore sportivo del club, Frank Kontny:

Se Ibrahimovic accettasse la nostra proposta, diventerebbe re di Oberhausen e lo stadio prenderebbe il suo nome. Noi rimaniamo ottimisti e speriamo di ricevere al più presto una risposta positiva da parte di Zlatan.

Il Rot-Weiss Oberhausen vuole Ibra
Ibra accetterà la proposta del Rot-Weiss Oberhausen?

Lo stadio sarebbe rimodernato con materiale Ikea

La proposta è tanto eccentrica quanto dettagliata. Come farà Ibra a diventare re? Semplice, Oberhausen diverrebbe una monarchia solo per poterlo incoronare. E lo stadio in suo onore? Nessun problema. La Konig Pilsener, azienza produttrice di birra che dà il nome all'impianto, accetterebbe di buon grado di cambiarlo in Ibrahimovic Pilsener.

Non solo. L'impianto sarebbe ristrutturato usando esclusivamente materiale della multinazionale svedese Ikea. L'attaccante, poi, avrebbe accesso illimitato alla piscina della città (vanto di Oberhausen) e lo stipendio gli verrebbe pagato dalla Evo, azienda specializzata in servizi energetici e sponsor della squadra. Una cosa è certa: Ibrahimovic ricevere offerte economiche più allettanti, ma a stento ne troverà una più originale. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.