Benzema, l'attacco a Deschamps: "Ha dato ascolto alla Francia razzista"

L'attaccante del Real Madrid ha atteso l'elenco ufficiale dei convocati per Euro 2016 e ha commentato la sua esclusione: "La più grande delusione della mia vita".

Immagine di Benzema il grande escluso della Francia

222 condivisioni 24 commenti

di

Share

Il 10 giugno, giorno in cui inzieranno gli Europei, Karim Benzema sarà costretto ad accendere la tv per vedere la sua Francia impegnata contro la Romania. È stato escluso dai convocati, in Nazionale nessuno vuole più sentir parlare di lui. Il motivo è chiaro da tempo: l’attaccante del Real Madrid è sotto processo per aver ricattato Valbuena. Uno scandalo che Oltralpe ha fatto discutere a lungo, un caso che ha obbligato il ct Deschamps a farlo fuori. Al quotidiano Marca, Karim non ci sta e vuota il sacco:

Seguirò l’Europeo, mi piace il calcio, ma quello giocato. Ho già saltato il Mondiale del 2010, ma questa volta è più dura. Non giocare il torneo in casa rappresenta una delle più grandi delusioni della mia vita. Dico grazie al Real Madrid, è stato sempre al mio fianco. Con la Champions League vinta mi sento un po' meglio. Ma lo dico senza giri di parole: la Francia capirà che la mia assenza sarà un danno.
Che sia stata una mossa politica? La punta prende di petto Deschamps:
Non credo sia razzista, ma si è piegato alle pressioni di una parte razzista della Francia, dove adesso il partito estremista è molto forte. Non so quindi se si tratta di una decisione solo di Deschamps. Io però non ho problemi con nessuno, la gente mi segue sui social network, dire che non mi vuole è ridicolo. Contro di me c’è stata la pressione dei giornalisti che hanno rivelato cose non vere, non mi fido di loro. Detto ciò, sosterrò la Francia.
Poi su un ritorno in Nazionale:
Io non sono colpevole, dobbiamo comunque aspettare la giustizia. Per ora sono ‘non selezionabile’, quando lo sarò, da parte mia non ci sarà nessun problema perché mi piace giocare per la Nazionale. In questa storia l’unico a conoscere la verità è Valbuena. Lui non ha detto la verità, io volevo aiutarlo e la storia invece mi si è ritorta contro.
La Francia è nel gruppo A con Romania, Albania e Svizzera. Un girone sicuramente abbordabile, Benzema conclude sul cammino che potrà avere la squadra ad Euro 2016:
Non so se vincerà, sicuramente riuscirà ad andare lontano. I giocatori ci sono, c’è un bel gruppo con tanti giovani che hanno voglia. Il pubblico poi farà un grande tifo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.