Leicester, pronto il nuovo contratto di Ranieri: stipendio raddoppiato

Ranieri dovrebbe firmare il nuovo contratto nei prossimi giorni, si legherà al Leicester fino al 2019 a cifre raddoppiate. Mercato in entrata: in arrivo Musa ed Hernandez.

Ranieri

287 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Dopo la straordinaria vittoria in Premier League con il Leicester, Claudio Ranieri ha cominciato subito a raccogliere riconoscimenti in serie oltre a numerosi premi in denaro. Ora sta per arrivare anche il rinnovo del contratto. Lo scorso anno il manager romano si era legato alle Foxes fino al 2018 a 1,5 milioni di sterline, ma adesso il patron Vichai Srivaddhanaprabha intende premiare Ranieri con un triennale a ingaggio raddoppiato: 3 milioni di sterline all'anno.

Claudio Ranieri al Gran Premio di Monaco

Ranieri, che in questi giorni è a Montecarlo per seguire il Gran Premio di Monaco, ha già cominciato a programmare la prossima stagione insieme al suo staff, valutando i primi rinforzi per la prossima stagione che, con la Champions League, sarà molto più dispendiosa di quella appena terminata. Fra questi, ci dovrebbe essere il nigeriano Ahmed Musa, attaccante ventitreenne del Cska Mosca.

Ahmed Musa impegnato contro lo Zenit San Pietroburgo

Ne abbiamo già parlato a gennaio, ma poi abbiamo deciso di rimandare. Se sono contento? Certo! Aspettavo solo che finissero il campionato

ha detto Musa, per il quale le Foxes sembrano disposti a pagare 23 milioni di sterline. Intanto, in attesa di chiudere con la punta nigeriana, il Leicester ha provveduto a rinforzare la difesa offrendo un quadriennale a Luis Hernandez, ventisettenne centrale, appena svincolatosi dallo Sporting Gijon.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.