Finale Europa League: vince ancora il Siviglia. Liverpool battuto 3-1

Terza Europa League consecutiva per gli andalusi, che superano 3-1 un Liverpool irriconoscibile nella ripresa. Reti di Sturridge, Gameiro e doppietta di Coke.

Gli highlights di Liverpool-Siviglia.

184 condivisioni 19 commenti

di - | aggiornato

Share

Tre tu tre. Rivince il Siviglia, al terzo successo consecutivo in Europa League dopo quelli ottenuti contro Benfica e Dnipro. Gli andalusi, dopo aver subìto per tutto il primo tempo, si scatenano nella ripresa e battono 3-1 il Liverpool grazie alla rete di Gameiro e alla doppietta di Coke. È un nuovo trionfo per il calcio spagnolo, dato che anche la Champions verrà vinta da una squadra della Liga.

Primo tempo

Si parte con la cerimonia iniziale, sotto le note di “Not in Love” del duo Schiller-Arlissa. Due cambi dalle previsioni della vigilia: nel Liverpool, Henderson parte dalla panchina, con Milner in mediana; Coke al posto di Konoplyanka tra le file del Siviglia. Arbitra lo svedese Jonas Eriksson.

Prima occasione all'11', con il colpo di testa di Sturridge che viene bloccato davanti alla linea da Carriço. Un minuto dopo, lo stesso Carriço tocca con il braccio il pallone in area: rigore per tutti, ma non per l'arbitro che lascia correre. Al 25' ci prova ancora Sturridge, ma Soria esce bene e ferma l'attaccante inglese. Il Siviglia si fa vedere al 31': la rovesciata di Gameiro termina sul fondo. L'occasione degli andalusi è però un fuoco di paglia, perché al 34' passano i 'Reds', con Sturridge che si inventa un pregevole esterno sinistro da posizione angolata. 1-0 per gli inglesi, terzo gol in Europa League per l'attaccante, il sesto nelle ultime nove gare giocate.

Gli uomini di Klopp giocano meglio, la manovra offensiva funziona a meraviglia grazie alla qualità degli attaccanti e alle discese devastanti di Clyne. Il 2-0 arriverebbe al minuto 39, ma la rete di Lovren viene annullata giustamente per fuorigioco di Sturridge. È sbagliata invece la decisione di Eriksson di non concedere il rigore per un nuovo mani nell'area del Siviglia, stavolta di Krychowiak. Al 44' Sturridge non riesce a deviare in porta un cross teso del solito Clyne. È l'ultima occasione di un primo tempo che termina 1-0, ma che sarebbe potuto terminare con un passivo molto più pesante.

Siviglia-Liverpool.Copyright GettyImages
Il Siviglia esulta con i propri tifosi.

Secondo tempo

Sedici secondi e Gameiro pareggia. Mariano scende sulla destra, salta Moreno e Coutinho e mette in mezzo dove trova il francese che da due passi non può sbagliare. 1-1 grazie al 29° gol stagionale del centravanti ex Psg. Ancora Siviglia al 48', con lo stesso Gameiro che approfitta di un buco difensivo per sfuggire ai diretti marcatori, prima di venire però raggiunto dall'intervento provvidenziale di Kolo Touré. Al quarto d'ora, nuova occasione per Gameiro, ma la girata del numero 9 viene mandata in angolo da Mignolet. Il Siviglia sembra un'altra squadra rispetto al primo tempo, e ciò viene confermato dal 2-1 di capitan Coke, bravo a finalizzare un'azione corale firmata da Vitolo e Banega. Sotto di un gol, Klopp prova a dare la scossa mettendo il recuperato Origi per Firmino, ma al 70' Coke realizza la doppietta personale. Caos sull'assegnazione del gol, con l'esterno che è più avanti rispetto alla difesa del Liverpool, ma che riceve il pallone da Coutinho. Giusto in questo caso il provvedimento di Eriksson, bravo a sovrastare la decisione del guardalinee che aveva segnalato la posizione di offside.

Gli ultimi venti minuti vengono disputati in maniera soft dalle due formazioni, entrambe consapevoli che la partita è ormai chiusa. Dopo quattro minuti di recupero, i 'Rojibancos' possono finalmente festeggiare la quinta Europa League in bacheca e l'ingresso in Champions. Finisce invece con una delusione la prima stagione di Klopp ad Anfield, con i 'Reds' che dopo una prima frazione fantastica, sono crollati al rientro dagli spogliatoi.

Il Siviglia in festa.Copyright GettyImages
La gioia finale del Siviglia.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.