Arsenal-Norwich 1-0: Welbeck-gol, Wenger contestato dall'Emirates

L'Arsenal batte il Norwich grazie alla rete di Welbeck e si porta a +8 sul Manchester United: la qualificazione in Champions si avvicina. E Wenger viene contestato...

97 condivisioni 3 commenti

di

Share

All'Emirates Stadium, l'Arsenal si impone di misura sul Norwich City grazie al quarto gol in questa Premier League di Danny Welbeck. Partita difficile per i Gunners, ma soprattutto per Arsene Wenger, ormai scaricato dai suoi tifosi: sulle tribune sono apparsi cartelli con la scritta "Time for change" e sono stati intonati molti cori che invitavano il tecnico alsaziano ad andarsene. Che sia arrivata la fine del matrimonio con l'Arsenal dopo 20 anni?

Primo tempo

Partono bene i Canaries, cha al 5' hanno subito un'ottima occasione per passare in vantaggio. Cross dalla sinistra che attraversa tutta l'area e arriva al lato opposto dove riceve Redmond, l'esterno controlla e tira ma è super la risposta di Cech. La prima parte di gara è caratterizzata dal possesso palla dei padroni di casa, che però non riescono a concludere in porta. La prima occasione per i Gunners arriva al 37' da calcio d'angolo, Ozil pennella per Koscielny che però non trova lo specchio della porta.

Al 43' ancora Redmond va vicinissimo al gol. Contropiede di Hoolahan, che arriva al limite dell'area e serve Redmond, Monreal non riesce ad intervenire e allora l'esterno può far partire un destro al volo sventato nuovamente da Cech. Due minuti dopo è ancora il numero 22 a girarsi e a tirare, palla di poco a lato. Il primo tempo termina con i fischi dell'Emirates rivolti ai propri beniamini.

Secondo tempo

Nella ripresa l'evento che cambia il match: Welbeck rileva Iwobi. E dopo appena due minuti è proprio l'attaccante inglese a trovare il gol del vantaggio alla prima occasione. Cross al centro di Ozil, Giroud svetta più in alto di tutti e appoggia di testa per Welbeck, che si coordina e batte Ruddy con un destro imparabile. Ancora i Gunners pericolosi al 72': grande azione di Ramsey che beffa due difensori avversari e calcia in porta, trovando però le maglie della difesa avversaria. La palla arriva allora sui piedi di Sanchez che da fuori area fa partire un bolide deviato da Ruddy.

Non crea più occasioni il Norwich, demoralizzato forse dal vantaggio dei padroni di casa. Si fa invece pericoloso l'Arsenal, che prova a chiudere il match con El Neny ben servito da Giroud, ma il suo tiro d'esterno è parato ancora da Ruddy. Finisce così, 1-0 per l'Arsenal.

Con questa vittoria l'Arsenal sale a quota 67 punti, avvicinandosi alla qualificazione in Champions League. Si fa dura, invece, per il Norwich, ora penultimo in classifica con 31 punti.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.