Luis Enrique scherza: "Totti al Barcellona? Perché no?"

Il tecnico dei blaugrana non dimentica il capitano giallorosso, allenato nella stagione 2011-2012: "Vorrei che finisse la carriera alla Roma, è una leggenda".

Luis Enrique non vede Francesco Totti lontano dalla Roma

162 condivisioni 9 commenti

di

Share

Il futuro di Francesco Totti a Roma non è ancora chiaro e così Luis Enrique, attuale tecnico del Barcellona, ne ha approfittato per scherzare su quello che potrebbe accadere al capitano giallorosso.

Totti al Barcellona? Se possiamo prenderlo a buon prezzo perché no.

L'allenatore spagnolo non si è dimenticato di Totti, che ha avuto modo di allenare nella stagione 2011-2012. Al di là della battuta, si augura che l'attaccante possa chiudere con la squadra a cui è legato da sempre:

Da tifoso della Roma, per quello che ha rappresentato e per quello che rappresenta ancora oggi Francesco, mi auguro che finisca la carriera alla Roma. Vederlo indossare un'altra maglia sarebbe strano, ma lui ha l'ultima parola. Per me dovrebbe chiudere alla Roma, è una leggenda.

Intanto qualcosa sembra muoversi sul fronte rinnovo. Il presidente della Roma, James Pallotta, ha accantonato le ultime riserve dopo il colloquio avuto a Boston con la dirigenza giallorossa. La firma di Totti sul prolungamento del contratto fino a giugno 2017 non è più così lontana.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.