Bayern Monaco, Guardiola: "I miei risultati sono strepitosi!"

Lo spagnolo è stato sommerso dalle critiche dopo la sconfitta con l'Atletico Madrid, alla vigilia della sfida col Borussia Mönchengladbach ha sbottato: "Non c'è più rispetto".

175 condivisioni 34 commenti

Share

Due giorni fa il suo Bayern Monaco ha giocato l'andata della semifinale di Champions League, domani potrebbe vincere la 26esima Bundesliga della sua storia. Eppure Pep Guardiola viene da una settimana nera in cui la stampa tedesca l'ha preso di mira senza mezze misure, definendolo un "perdente" dopo la sconfitta di misura con l'Atletico Madrid. Il coach spagnolo è finito sul banco degli imputati per i motivi più disparati, la sua risposta è arrivata alla vigilia del match col Borussia Mönchengladbach (fischio d'inizio domani alle ore 15.30):

L'allenatore o vince o viene massacrato, è dappertutto così. In Italia, in Spagna e in Germania. Io ho perso pochissimo, i miei numeri sono strepitosi. Ma quando ho perso mi hanno ammazzato. Nessuno ha rispetto per gli allenatori. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.