Demichelis viola le norme sulle scommesse. Squalifica in vista

Il difensore argentino è stato accusato dalla Football Association di aver infranto bel 12 volte le norme in materia di scommesse. Ora rischia diversi mesi di squalifica.

Martin Demichelis in conferenza stampa

58 condivisioni 4 commenti

di

Share

Guai in vista per Martin Demichelis. Il difensore argentino del Manchester City è accusato dalla Football Association di aver violato a gennaio il regolamento in materia di scommesse ben 12 volte. Ecco la nota sul sito ufficiale della FA:

Martin Demichelis del Manchester City è stato accusato di cattiva condotta in relazione alle scommesse. Si ritiene che il giocatore abbia commesso 12 violazioni della norma E8 della FA, relativamente alle partite di calcio tra il 22 gennaio 2016 e il 28 gennaio 2016. Demichelis ha tempo fino alle 17 del 5 aprile 2016 per rispondere alle accuse.

Il regolamento della Federcalcio inglese è peraltro molto chiaro in materia: a tutti i tesserati, giocatori e non, è vietato scommettere, direttamente o indirettamente, su qualunque evento calcistico, sia nazionale che internazionale. Inoltre, è anche vietato fornire informazioni riservate a terze persone con lo scopo di scommettere o di promuovere le attività di betting. 

E ora cosa può succedere? 

Fino a questo momento, le penalità inflitte dalla FA in materia di violazione delle norme sulle scommesse sono state diverse tra loro, rispetto a modalità e gravità della sanzione. Nel 2013, per esempio, Andros Townsend del Tottenham fu multato di 18mila sterline e squalificato per quattro mesi, anche se poi tre di questi gli furono sospesi con la condizionale. Nel 2014, invece, Dan Gosling, ricevette una multa di 30mila sterline e nessuna squalifica. Andò peggio a un dirigente dell'Accrington Stanley, Robert Heys, che fu squalificato per 21 mesi a causa delle sue 735 violazioni in materia di scommesse, mentre l'estate scorsa il centrocampista dell'Ipswich Teddy Bishop se la cavò con 3mila sterline di multa e una diffida. 

Tra il 22 gennaio e il 28 gennaio Martin Demichelis è sceso in campo due volte, contro West Ham ed Everton, ma al momento non ci sono segnali che facciano pensare che abbia scommesso su queste partite: secondo il Daily Mirror, è probabile che l'argentino abbia giocato su partite estere. Se così non fosse, ovviamente, la sanzione che lo attenderebbe sarebbe molto più pesante.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.