Mbokani nell'inferno di Bruxelles rassicura tutti con un tweet

L'attaccante del Norwich si trovava nell'aeroporto belga, diretto in Congo per il match di qualificazione della African Nations Cup

Dieumerci Mbokani, attaccante congolese del Norwich City

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Una giornata da dimenticare per tutti e un grande spavento per il Norwich e uno dei suoi attaccanti più importanti. Mbokani infatti, si trovava nell'aeroporto di Zaventem in direzione Congo. Alle 8 di questa mattina, quando due attentati differenti hanno sconvolto la capitale belga e il mondo intero, il giocatore era in una delle sale d'attesa delle partenze. 

Fortunatamente per lui nulla di grave, l'area del terminal dove si trovava non è stata una di quelle interessate dagli attentati. Subito è cominciato un via vai di messaggi con i compagni di squadra e lo staff societario per accertarsi delle sue condizioni. Nelle ore seguenti lo stesso giocatore ha voluto tranquillizzare tutti con tweet mentre con un comunicato stampa la nazionale congolese ha confermato che il giocatore si trovava in buone condizioni e si aggregherà alla squadra con un giorno di ritardo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.