Feyenoord 3-1 de Graafschap, vittoria in rimonta

Il Feyenoord va sotto nel primo tempo, ma nella ripresa c'è la reazione degli uomini di van Bronckhorst. In gol Kramer e Elia, fissa il risultato l'autorete di Bouma.

50 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il Feyenoord si mantiene al terzo posto in classifica dell’Eredivisie dopo aver battuto 3-1 il De Graafschap, davanti al pubblico di casa del De Kuip. Gli avversari sono protagonisti di un primo tempo coraggioso che li vede concludere in avanti nel punteggio, ma nella ripresa emergono le notevoli differenze tra le due squadre e il Feyenoord vince in rimonta.

Gli uomini di van Bronckhorst conquistano il quinto risultato utile consecutivo in campionato, il periodo di crisi tra dicembre e gennaio è ormai acqua passata. Sabato prossimo il Feyenoord affronterà in casa l’Excelsior, per quello che è il derby della città di Rotterdam.

La cronaca delprimo tempo

I Granjers spaventano i tifosi del Feyenoord nel primo tempo. Dopo 12’ minuti Tarfi parte  in percussione da metà campo arrivando fino al limite dell’area, dove con un destro potente impegna i riflessi di Vermeer, poi van Beek allontana il pericolo spazzando il pallone fuori dall’area di rigore. La spinta offensiva degli ospiti prosegue per tutta la prima frazione di gara, e al 26’ passano meritatamente in vantaggio con un gol del terzino Propper. Il gol nasce proprio da un’azione di Propper stesso che sfonda sulla fascia sinistra e si porta all’interno dell’area di rigore; il cross viene rimpallato da una mischia al centro dell’area e la palla arriva nuovamente sui suoi piedi del terzino, che di destro ha la freddezza di calciare in rete e superare Vermeer per il vantaggio del De Graafschap.

Il Feyenoord reagisce allo svantaggio e inizia ad attaccare senza sosta per trovare il pari prima dell'intervallo, ma le azioni dei padroni di casa sbattono contro la saracinesca di Jurius. Il portiere del De Graafschap diventa il protagonista, tra il 36' e il 40', salvando la sua squadra in tre occasioni: prima devia in angolo un destro potentissimo di Vilhena calciato da fuori area, poi due minuti più tardi sventa una minaccia di Toornstra, ma il vero capolavoro lo compie quando salva sulla linea tiro di Kramer dagli sviluppi di calcio d’angolo.

Propper celebra il vantaggio del De Graafschap, è il secondo gol consecutivo per il difensore olandese

Nel secondo tempo la musica cambia

Nella ripresa il Feyenoord cambia musica e per gli ospiti non c’è più nulla da fare. Al 55’ Kramer segna il gol del pareggio, l’attaccante olandese arpiona in area di rigore un cross di Nelom dalla destra e supera Jurius. Gli ospiti pagano l’impeto agonistico del primo tempo e si fanno sorpassare dal Feyenoord al 75’: Basacikoglu combina in velocità con Vilhena poi entra all’interno dell’area dove scavalca Jurius con un pallonetto servendo l’assist per Elia, che a porta sguarnita non può sbagliare la conclusione.

Il Feyenoord allunga nel punteggio al 82’, Bruma è autore di una sfortunata autorete deviando rasoterra un tiro di Botteghin che inganna il suo portiere, fissando il risultato finale sul 3-1 per i padroni di casa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.