Augsburg-Borussia Dortmund 1-3, vittoria in rimonta per Tuchel

Di Mkhitaryan, Gonzalo Castro e Adrian Ramos i gol della rimonta del Borussia Dortmund. L'Augsburg era passato in vantaggio grazie alla rete di Finnbogason.

176 condivisioni 1 commento

di

Share

Restano cinque i punti di vantaggio del Bayern sul Borussia Dortmund in Bundesliga. I gialloneri, infatti, dopo aver visto ieri gli uomini di Guardiola superare per 1-0 il Colonia, hanno battuto 3-1 l'Augsburg, mantenendo sedici punti di distacco dall'Hertha Berlino terzo.

Primo tempo

Nel Dortmund, Nuri Sahin e Adrian Ramos sostituiscono rispettivamente Gundogan e Aubameyang. Solito 4-2-3-1 per Tuchel, dove trovano posto in difesa Sokratis e Durm. 3-4-1-2 invece per Weinzierl, con la coppia offensiva Finnbogason-Caiuby supportata dal sudcoreano Cheol Koo.

Prima occasione al 7': Caiuby sfugge a due avversari e calcia subito dopo l'ingresso in area, trovando un'ottima risposta da parte di Burki. Ancora Augsburg al 16': Caiuby sulla sinistra riceve da Max, crossa in mezzo e trova Finnbogason che da due passi non può sbagliare. 1-0 per i padroni di casa, terzo gol in sette partite per l'ex attaccante dell'Olympiacos, favorito da una indecisione di Hummels.

La chance per il raddoppio arriva al 40', ma il tiro di Koo è debole. Un minuto dopo si fa vedere finalmente il Borussia, ma l'azione combinata tra Mkhitaryan e Reus termina con la bella parata dell'ex juventino Manninger sulla conclusione del fuoriclasse tedesco. Allo scadere della prima frazione, il Dortmund pareggia: azione insistita di Mkhitaryan, passaggio per Reus, sponda di Sahin e inserimento vincente dell'armeno che conclude in rete un'azione partita dai suoi piedi. Decimo gol in Bundes per il trequartista.

L'esultanza di Gonzalo Castro.Copyright GettyImages
I tre protagonisti del match: da sinistra a destra, Ramos, Castro e Mkhitaryan.

Secondo tempo

Gli uomini di Tuchel vanno in vantaggio al 69': lancio splendido di Hummels, Ramos aggancia e trova Gonzalo Castro, bravo a cogliere l'angolo alla sinistra di Manninger. Seconda rete in campionato per il centrocampista tedesco, subentrato all'intervallo al posto dell'infortunato Reus.

Tris al 75': cross di Leitner, colpo di testa di Ramos, miracolo di Manninger che nulla può sulla ribattuta del centravanti colombiano, al terzo gol nelle ultime cinque partite. La reazione dell'Ausburg è sterile e il Borussia può controllare il risultato durante il quarto d'oro finale. L'azione più pericolosa della squadra di Weinzierl vede come protagonista Finnbogason, il quale non riesce a sfruttare il bel passaggio di Feulner e si fa togliere il pallone da un ottimo Burki.

Borussia sempre al secondo posto, dunque, quando mancano sette gare alla fine del torneo. L'Augsburg, invece, scala in penultima posizione, raggiunto da Hoffenheim ed Eintracht e superato da Darmstadt e Werder Brema: la retrocessione è adesso più di una semplice minaccia.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.