Tottenham–Bournemouth 3-0, la furia di Kane si abbatte sui Cherries

Una doppietta di Kane e il gol di Eriksen condannano la squadra di Howe e danno nuova linfa ai sogni di vittoria degli Spurs.

616 condivisioni 22 commenti

di

Share

Gli Spurs, grazie a una prestazione maiuscola, cancellano i risultati deludenti rimediati nelle scorse settimane. Al White Hart Lane, il centravanti inglese è scatenato e, da solo mette a ferro e fuoco la difesa dei Cherries. Pochettino può finalmente sorridere. 

Kane è il mattatore del primo tempo

Pronti via e Kane, dopo appena due minuti, porta in vantaggio gli Spurs: dormita generale della difesa del Bournemouth che lascia all'attaccante tutto lo spazio possibile per insaccare il pallone dell’1-0. Passano dieci minuti e Kane va a un passo dal raddoppio: bella palla di Lamela per il numero 10 che, da due passi, non riesce a centrare la porta.

Al 17', invece, Kane, indemoniato in questa prima frazione, fa centro: l’attaccante riceve la verticalizzazione di Alli e, dal limite dell’area, prende la mira e la piazza nell'angolino. Al 34', Rose sfiora il tris: bella conclusione del terzino sinistro e palla che lambisce il palo. Al termine dei due minuti di recupero, arriva il duplice fischio. Spurs meritatamente in vantaggio al White Hart Lane. 

Grandissimo Kane
Kane: due gol nei primi 17 minuti di gioco

Eriksen la chiude nel secondo tempo

Eriksen chiude il match al 53': il fantasista di casa conquista un rimbalzo e spedisce in rete il gol che mette in ghiaccio l’incontro. Bel tiro di Mason all’85': Boruc intuisce e respinge con un ottimo intervento.

Eriksen ci riprova all'89': la sua conclusione è salvata sulla linea da un difensore. Al termine dei tre minuti di recupero, l'arbitro mette fine all'incontro. Il Tottenham conquista tre punti fondamentali per mantenere vive le speranze di vincere il titolo. 

Tris di Eriksen
Eriksen segna il 3-0

Con questa vittoria, il Tottenham sale a 61 punti. Sono cinque le lunghezze di distacco dal Leicester capolista. Il Bournemouth, invece, rimane bloccato a 38 punti.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.