Real Madrid - Siviglia 4-0, la BBC affonda los Nervionenses

Benzema, Bale e CR7 deliziano il pubblico del Bernabeu, annientano il Siviglia e lanciano un messaggio ai Colchoneros: i Blancos non si accontentano del terzo posto.

436 condivisioni 34 commenti

di

Share

Il Real Madrid conquista la quarta vittoria consecutiva e si porta a ridosso della squadra di Simeone. La mano di Zidane, in casa Merengue, si vede eccome e il francese non vuole fare sconti: il terzo posto sta stretto a CR7 e soci. 

I Blancos la sbloccano nel primo tempo

Il match inizia subito forte. e al 3' Tremoulinas coglie la traversa: il francese tenta un tiro-cross che termina la sua corsa sulla parte alta del legno. Passano tre minuti e il Real passa: Bale mette in mezzo per Benzema, che con un bel destro al volo, non lascia scampo a Rico. Gameiro risponde all'8': il centravanti tenta la girata col destro, la palla termina alta non di molto. Grande occasione per Bale al 15': Modric serve l’esterno di casa, che ci prova col mancino. Rico devia in corner, aiutato anche dal palo.

Gol annullato al Real al 17': Bale, servito di testa da Ronaldo, mette in rete. Il guardalinee invalida la marcatura per una posizione irregolare del numero 11. Svista clamorosa: il gallese, era in posizione regolare.

Gol del Real
Benzema segna il gol del vantaggio

Benzema, al 21' si rende pericoloso sugli sviluppi di un calcio d’angolo: il suo colpo di testa è parato in tuffo da Rico. Al 26' Varane spinge Rami in area di rigore, l’arbitro concede la massima punizione: dal dischetto si presenta Gameiro, che sbaglia. Navas si supera, il risultato non cambia. Bale ci riprova al 40': Rico viene anticipato dall'esterno del Real ma è bravo a scongiurare il pericolo mettendo in angolo. Al 45' il primo tempo termina senza recupero. Il Real è in vantaggio per 1-0 grazie al gol messo a segno da Benzema. 

I padroni di casa la chiudono nel secondo tempo

Bale tenta la conclusione al 52': il suo sinistro termina alto sulla traversa. Passano cinque minuti è viene concesso un calcio di rigore al Real Madrid per una spinta di Reyes su Modric: dal dischetto si presenta Cristiano Ronaldo, che manda alto sulla traversa. Secondo penalty sciupato nel corso di questo match. Al 60' bella girata di Kroos dal limite dell’area: il tentativo esce di un soffio. Passano sessanta secondi e Bale colpisce la traversa: gran tiro dell’attaccante che si stampa sul legno. La serata vede il suo secondo gol annullato al minuto 61: Gameiro, ben servito da Tremoulinas, deposita in rete. Tutto fermo per posizione irregolare. Anche questa decisione appare dubbia.

Al 64' finalmente il Real trova il gol del raddoppio: Cristiano Ronaldo si fa perdonare l’errore dagli undici metri, e intercettando il traversone di Danilo mette dentro la rete del 2-0. Dopo appena 120 secondi, Bale mette in ghiaccio l’incontro: Benzema appoggia per l’esterno gallese, che a porta vuota deve solo depositare in rete. 

All'86' Jese decide che è ora di partecipare alla festa: il giovane attaccante, servito da James, mette dentro da pochi passi. Al termine dei due minuti di recupero, arriva il triplice fischio finale. Poker del Real Madrid al Bernabeu. 

28esima rete in campionato per CR7
Ronaldo segna il gol del raddoppio

Con questa vittoria, il Real Madrid sale a 66 punti, portandosi a una sola lunghezza dall'Atletico Madrid. Il Siviglia, invece, rimane bloccato a 48 punti.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.