City-United 0-1, il derby di Manchester lo decide Rashford

Il gioiellino del Manchester United decide il derby con un gol nel primo tempo: si riapre la lotta per un posto in Champions League.

1k condivisioni 72 commenti

di

Share

Il Manchester United si aggiudica il derby con un gol di Rashford, alla sua quinta rete stagionale dopo le due doppiette in Europa League al Midtjylland e all'Arsenal in campionato. I Red Devils si portano a -1 dal City: si riapre la lotta per un posto in Champions League.

La cronaca del primo tempo

Parte meglio il Manchester City. Al 7' Sterling si propone sulla sinistra, la mette in mezzo dove Fellaini interviene prolungando però per Navas: stop di petto e tiro, ma la mira è sbagliata. Al 15' recupera palla Toure che innesca Silva, Sterling la mette in mezzo dove Navas non se la sente di provare il tiro al volo: riesce comunque ad andare alla conclusione ma De Gea è decisivo e sventa la minaccia.

Un minuto dopo passa in vantaggio il Manchester United! Rashford viene servito al limite dell'area, lascia sul posto Demichelis e con un rasoterra preciso buca Hart. Red Devils in vantaggio 1-0. Ora il Manchester United si fa sotto, e dopo due minuti un destro di Martial impegna Hart. Al 21' punizione di Silva, palla in area per Demichelis ma la mira è alta. Al 26' Sterling è costretto a uscire per un infortunio (probabilmente uno stiramento), al suo posto Fernando.

Al 33' Yaya Toure prova a dare la scossa ai suoi, e dopo aver dato il via a un'azione insistita del Manchester City è lui a concludere con un sinistro a giro, ma la palla si spegne alla destra della porta difesa da De Gea. I Citizens provano a spingere, ma lo United si difende con ordine. Si scaldano gli animi tra Aguero e Blind, Oliver li invita alla calma.

Al 45' Toure si lamenta per un contatto nell'area dei Red Devils, ma l'arbitro non ravvisa irregolarità. Un minuto dopo l'area è quella del Manchester City e Demichelis rischia davvero tanto con un intervento netto su Rahsford. Il rigore sembra netto

La cronaca del secondo tempo

Il tempo di ritornare in campo e s'infortuna Joe Hart: al suo posto entra Caballero. Al 53' Pellegrini si gioca anche l'ultimo cambio: Bony entra per Demichelis, il Manchester City si fa più offensivo e prova a schiacciare nella sua area gli uomini di van Gaal. I Red Devils però non concedono spazi. Al 62' arriva il momento di Valencia, esce Rojo.

Al 65' Aguero impatta di testa un cross dalla destra di Toure, ma la palla colpisce il palo.  Al 71' ancora pressione Citizen ma Bony sotto porta non trova la deviazione decisiva e si fa anticipare. Da qualche minuto il Manchester United sembra stanco: due giorni di riposo in meno rispetto agli avversari dopo gli impegni di coppa si fanno sentire.

Al 78' Smalling rischia il secondo giallo per un intervento su Aguero, il pubblico dell'Etihad fa sentire tutto il suo disappunto nei confronti dell'arbitro che decide di concedere solo un calcio di punizione. All'85' Martial prova l'incursione in area, ma Fernandinho non si fa trovare impreparato e anticipa l'attaccante francese. Darmian esce per crampi, Rashford deve stringere i denti.

All'88' il City si riversa nella metà campo avversaria con otto uomini: infruttoso un calcio d'angolo dalla destra. Al 91' palla in area per Aguero che stoppa di petto ma con il destro chiude troppo il tiro.

Il Manchester City ci prova fino alla fine, lo United si affida alle accelerazioni dei suoi attaccanti per guadagnare secondi preziosi. Dopo sei minuti di recupero arriva il triplice fischio di Oliver: il Manchester United fa suo il derby, si riapre la lotta per la Champions League.

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.