Europa League: Klopp torna a Dortmund, derby Bilbao-Siviglia

Il più classico dei ritorni quello del tecnico del Liverpool nella città e nello stadio che lo hanno reso grande. Ennesimo derby spagnolo per il Bilbao

il momento dell'estrazione del Borussia Dortmund

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Due piccole finali anticipate e due sfide equilibrate. I sorteggi di Europa League non lasciano spazio a interpretazioni. Fino a poco tempo fa eravamo soliti dire "il Dortmund di Jurgen Klopp stupisce ancora". A distanza di qualche mese però il tecnico tedesco ha cambiato maglia, si è accasato a Liverpool e sta conquistando il cuore dei suoi nuovi tifosi. Il destino però è beffardo e ha voluto che i quarti di finale di questa Europa League mettessero di nuovo di fronte Klopp e la squadra che ha cullato, cresciuto e portato quasi sul tetto d'Europa.

E' da considerarsi a tutti gli effetti una finale anticipata. Il Dortmund è la favorita assoluta ma si ritrova davanti forse la più insidiosa delle avversarie. I tedeschi sono già a quota 110 gol stagionali, meglio di loro solo il Barcellona. Una team giovane, forte e compatto, capace di spazzare via senza problemi il Tottenham secondo in Premier League e pronto a dare del filo da torcere ai Reds. Klopp dalla sua ha l'esperienza in campo europeo, una squadra in crescita, rispetto a quando ha accettato l'incarico e soprattutto conosce meglio di chiunque altro l'ambiente giallonero. A far contorno due tra le tifoserie più passionali e calorose del continente, pronte a dare spettacolo sugli spalti. 

L'altra finale anticipata, se cosi la vogliamo chiamare, è quella tra Athletic Bilbao e Siviglia. I baschi hanno appena eliminato il Valencia agli ottavi e sono tuttora considerati tra i favoriti per la vittoria finale. Dall'altra parte gli andalusi guidati da Unai Emery, campioni in carica e decisi a scrivere la storia e portare a casa la terza Europa League di fila. Sarà un derby caldissimo pronto per l'ennesima volta a infiammare la Spagna. 

Le altre due sfide vedono di fronte i portoghesi dello Sporting Braga e gli ucraini dello Shakhtar Donetsk, una sfida equilibrata, che pende leggermente a favore degli uomini di Lucescu. L'ultima partita dei quarti invece contrappone Villarreal e Sparta Praga. Anche in questo caso sembrano essere favoriti gli spagnoli, capaci di eliminare nei turni precedenti Napoli e Bayer Leverkusen

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.