Europa League: Klopp ritrova il Borussia Dortmund

Grande spettacolo ai quarti di finale di Europa League con l’accoppiata Liverpool – Borussia Dortmund: sarà una partita speciale per Klopp.

L'allenatore del Liverpool, Klopp

117 condivisioni 3 commenti

di

Share

In Europa League l’urna ha messo di fronte Borussia Dortmund e Liverpool, la classica finale anticipata. Ma ovviamente non c'è solo lo scontro tra due grandi del calcio internazionale.

Il passato

Inutile negarlo, che se ne dica della razionalità e freddezza teutonica, saranno dei quarti di finale speciali per Klopp. A Dortmund ha lasciato un pezzo di cuore, prese in mano le redini dei giallonero nel luglio del 2008. Alla prima stagione si classificò sesto, migliorando il tredicesimo posto ottenuto dalla squadra la stagione precedente sotto la guida di Thomas Doll, e vinse la Supercoppa di Germania battendo 2-1 il Bayern Monaco.

Ma il vero capolavoro Klopp lo realizzò nel biennio 2010/11 e 2011/12, vincendo per due volte di fila il campionato. Nel 2013 il Borussia Dortmund sfiorò l’impresa, arrivò a un passo dalla vittoria della Champions League: i sogni di Klopp s’infransero contro lo scoglio Bayern Monaco. Qualcosa si ruppe nella stagione 2014/15 con la squadra che precipitò al settimo posto. Klopp capì che il suo ciclo a Dortmund era finito e annunciò l’addio al club.

Il presente

Il dottore - come racconta nel suo libro “Reading The Game", avrebbe voluto fare il medico - sogna la Premier League ma l’offerta giusta tarda ad arrivare fino a quando il Liverpool bussa alla sua porta dopo aver esonerato Brendan Rodgers. Klopp fa il suo esordio in Premier il 17 ottobre, contro il Tottenham (0-0).

Senza di lui, intanto, il Dortmund è tornato a volare. Thomas Tuchel non lo sta facendo rimpiangere, ha riportato la squadra a un passo dalla vetta della Bundesliga. Certo, ciqnue punti di distacco dalla prima in classifica non sono pochi quando la capolista si chiama Bayern Monaco, ma il secondo posto è probabilmente la prova che un cambio in panchina era necessario. Klopp si augura che il suo passato non gli faccia troppo male, ovvero, non gli costi la semifinale. La partita non sarà semplice per nessuna delle due ma lo spettacolo è assicurato.

Vota anche tu!

Chi andrà in semifinale di Europa League?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.