Yaya Touré, l'agente lancia l'ultimatum: "Rinnovo o sarà addio"

Dimitri Seluk ai taccuini del Sun spiega: "Contratto di 3 anni o andrà via ma non giocherà ancora in Premier". Sulle tracce del giocatore ci sono tanti top club.

Un'immagine di Yaya Touré, Manchester City

60 condivisioni 5 commenti

di

Share

Quale futuro per Yaya Touré? Lasciare il Manchester City a fine stagione oppure continuare la propria esperienza ai Citizens? L’agente dell’ivoriano ci gioca su: ad inizio febbraio ammetteva che sicuramente avrebbe lasciato il club con l’approdo di Guardiola sulla panchina del City. Il loro rapporto, fin dai tempi del Barcellona, non è mai stato idilliaco. Oggi invece, ai microfoni del Sun, Dimitri Seluk spinge per il rinnovo del contratto, in scadenza nel giugno del 2017:

Nella prossima settimana dobbiamo trovare una soluzione per Yaya: o rinnova o lascerà Manchester a giugno. Se andrà via, di sicuro non lo farà per un altro club inglese.
Insomma, il centrocampista vuole rimanere nella squadra che l’ha santificato. Oltre Pep, oltre gli anni che avanzano (a maggio ne compierà 33), è deciso a continuare per altre tre stagioni. L’agente spiega:
Se firmasse, è pronto anche a donare 1 milione di sterline all’anno all’ospedale della città, che ha curato suo fratello Ibrahim prima della morte per cancro nel 2014. Lo ripeto, non potrà mai giocare con un’altra squadra di Premier League. Se lascerà Manchester lo farà solo per un altro top club europeo. Ammetto che Yaya ha rifiutato un’offerta incredibile di 20 milioni di sterline all’anno dai cinesi del Jiangsu Suning. In Cina non ci andrà mai. Impossibile dimenticare il periodo che ha passato qui.
In effetti con Touré il Manchester City ha iniziato a vincere, è sicuramente lui il volto della rinascita del club con l’avvento della nuova proprietà degli Emirati Arabi. Un calciatore apprezzatissimo dai tifosi, un ragazzo diventato un simbolo e che nessuno vuole vedere andare via. Seluk conclude:
Con Yaya il club ha vinto tanto, speriamo che quest’anno possa arrivare la Champions League. Auguriamoci un sorteggio fortunato venerdì. I tifosi stravedono per lui. Per il suo compleanno, sono riusciti ad affittare un aereo per attaccarci uno striscione che recitava ‘buon compleanno Yaya’. Lui qui per soldi? Non scherziamo, ha donato spesso assegni in beneficienza, come per il terremoto in Nepal. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.