Lo striscione dei tifosi dello United a quelli del Liverpool: "Assassini"

Dopo i cori offensivi dei tifosi dello United ad Anfield, ecco lo striscione appeso in autostrada a ribadire il concetto e ad aumentare ulteriormente la tensione

I tifosi dello United hanno accolto i rivali con uno striscione di accusa

170 condivisioni 25 commenti

di

Share

Che il clima tra Manchester United e Liverpool fosse teso lo si sapeva da sempre. Le due gare europee di questa settimana però rischiano di degenerare. Durante la partita d'andata ad Anfield, i tifosi dello United hanno più volte intonato cori offensivi che andavano a ricordare i fatti tragici di Hillsborough dove 96 tifosi del Liverpool persero la vita. Secondo alcuni tifosi Red Devils, la responsabilità dei supporters dei Reds fu palese, tanto da definirli assassini. 

Oggi pomeriggio, su un ponte che attraversa la M602, una delle autostrade che collega Liverpool con Manchester, alcuni tifosi dello United hanno appeso un grande striscione con la scritta "Murderers" ovvero "Assassini", apponendo a lato la data del disastro di Hillsborough, ovvero il 15 aprile del 1989. Il fatto è immediatamente rimbalzato sui social media, fino ad arrivare alle autorità, che hanno prontamente provveduto a rimuovere lo striscione.

Un portavoce dei tifosi del Liverpool ha in seguito dichiarato:

Questo succede quando viene permesso tutto e nessuno prende dei provvedimenti (UEFA in primis). Non è possibile che certa gente, si prenda la responsabilità di scrivere e affermare certe cose senza essere punita. E' disgustoso. 

Un odio ultracentenario che questa sera rischia di infuocarsi ancor di più. Il Liverpool arriva con due gol di vantaggio, ma lo United è pronto a vender cara la pelle per recuperare lo svantaggio e provare un'impresa storica. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.