Manchester City: altro "scippo" al Bayern? Guardiola vuole il dt Reschke

Secondo la Bild, il tecnico vorrebbe convincere il responsabile delle ultime campagne acquisti del club bavarese a seguirlo in Premier League, ma per ora non ci sono conferme

Michael Reschke è arrivato al Bayern Monaco nel 2014, dopo 35 anni al Leverkusen

66 condivisioni 5 commenti

di

Share

Chissà se nell'incontro di Amsterdam della scorsa settimanaPep Guardiola avrà detto a Txiki Begiristain che sta cercando di convincere il direttore tecnico del Bayern Monaco, Michael Reschke, a seguirlo al Manchester City, rischiando così di creare un possibile problema di ruoli all'interno dell'organigramma Citizens. Di certo, se l'indiscrezione della Bild (ripresa dal Manchester Evening News) sarà confermata, ad essere scontenti saranno pure i dirigenti del club tedesco, che perderebbero un elemento fondamentale della cabina di comando bavarese, visto che negli ultimi diciotto mesi è stato proprio Reschke a supervisionare la campagna acquisti del Bayern.

É stato il direttore tecnico del Bayern Monaco, Michael Reschke, a portare Arturo Vidal al club bavarese

Arrivato infatti dal Bayer Leverkusen nel 2014, il 58enne dirigente ha piazzato alcuni dei colpi più importanti del mercato, fra cui Arturo Vidal, Douglas Costa, Joshua Kimmich e Kingsley Coman: logico dunque che Guardiola lo consideri una delle chiavi del recente successo della squadra tedesca e che lo voglia quindi portare a Manchester. Avvicinato da Sport1, per il momento Reschke ha rifiutato di commentare l'eventuale trasferimento,  ma è probabile che a Monaco non tutti rispetteranno la consegna del silenzio (basti pensare alle accuse lanciata da Lothar Matthaeus a Guardiola di fare il doppio gioco) e, soprattutto, saranno disposti a rinunciare ad una figura così importante e il cui ruolo all'interno del club venne creato appositamente dal direttore tecnico Matthias Sammer proprio per convincerlo a lasciare il Leverkusen dopo ben 35 anni per tentare l'avventura in Baviera. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.