FA Cup: l'Arsenal perde col Watford, eliminato dalla "sua" coppa

La squadra di Wenger va sotto per i gol di Ighalo e Guediura. Il Watford trema solo nel finale dopo il gol di Welbeck. La squadra di Sánchez Flores in semifinale.

879 condivisioni 40 commenti

di

Share

Il Watford elimina l'Arsenal, detentore della FA Cup, ai quarti di finale vincendo all'Emirates per 2-1. La squadra di Quique Sánchez Flores gioca un primo tempo ordinato concedendo solo una grande occasione all'Arsenal che la spreca con Elneny. Nella ripresa entra in scena Deeney che fornisce i due assist per i gol di Ighalo e Guedioura che determinano il risultato nonostante l'assalto finale dell'Arsenal. Watford che vede Wembley con l'accesso in semifinale di FA Cup mentre i vincitori delle ultime due edizioni salutano la competizione.

Welbeck in azione contro il Watford

Primo tempo

Al 9' l'Arsenal mette il pallone in rete con Giroud ma l'assistente con la bandierina alzata segnala la posizione di fuorigioco del francese sul filtrante di Alexis Sánchez. Al 30' Elneny stoppa bene un pallone in area ma tenta di calciare velocemente e svirgola col destro. Al 41' Elneny si divora la seconda occasione di questo primo tempo. Özil sguscia sul lato destro dell'area di rigore, serve Campbell che accomoda il pallone per il tiro di Elneny ma l'egiziano calcia alto da posizione favorevole. All'Emirates non ci sono altre occasioni e il primo tempo termina sullo 0-0. 

Secondo tempo

Agli ordini dell'arbitro Marriner le squadre rientrano in campo per la ripresa con gli stessi schieramenti della prima frazione. Al 47', sul calcio d'angolo di Özil, Giroud colpisce di testa e non va lontanissimo dallo specchio della porta. Pantilimon comunque controlla la traiettoria del pallone che termina alto. Al 50' Watford in vantaggio: Deeney, in area, spizza di testa il pallone che arriva a Ighalo che, gira in rete col destro l'1-0. Al 52', per poco, non arriva il raddoppio sempre sull'asse Deeney-Ighalo. Al 62' una parata d'istinto di Pantilimon nega il pareggio a Giroud al tiro da distanza ravvicinata. Al 63' Guedioura con siluro dal limite dell'area segna il 2-0: l'algerino calcia di prima col destro un pallone servitogli da Deeney e lo mette sotto l'incrocio. Poco dopo l'80' da due iniziative dalla sinistra di Sánchez l'Arsenal ricava solo un colpo di testa centrale di Gibbs e un tiro fuori di Chambers. All'88' l'Arsenal riapre il match con Welbeck: uno-due in area con Özil che di tacco permette a Welbeck di presentarsi solo davanti a Pantilimon e batterlo per il 2-1 della speranza dei Gunners. Al 90' clamorosa opportunità per il pari ancora sui piedi di Welbeck dopo un palo rocambolesco, ma la conclusione dell'attaccante dell'Arsenal finisce alta. Al 92' ci prova Iwobi con un diagonale da fuori area deviato in angolo. Dopo un sostanzioso recupero l'incontro finisce con il Watford che espugna l'Emirates per 2-1

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.