Norwich-Manchester City 0-0. City senza idee, resiste il muro Norwich

Il City non riesce ad abbattere il muro difensivo del Norwich, tornando da Carrow Road con uno 0 a 0 che estromette la squadra di Pellegrini dalla corsa al titolo.

638 condivisioni 29 commenti

di

Share

Peggio non si potrebbe, per il City di Pellegrini. A Norwich, in un Carrow Road vestito a festa, arriva l'ennesima delusione stagionale. Questa volta, però, è un pareggio che ha il sapore di un addio definitivo al titolo. Perché se non si riesce a battere una delle squadre più in difficolta del campionato, allora il titolo non si può vincere. A dir la verità, la partita del Norwich è stata ottima, con un'organizzazione difensiva davvero eccellente. Ma ribadiamo, una squadra che deve vincere per forza queste partite trova il modo di vincerle.

La cronaca della partita

Citizens subito molto aggressivi e vogliosi di sbloccare il risultato. Per i primi 20 minuti, infatti, gli uomini di Pellegrini dominano la partita, facendo girare molto bene la palla e costringendo gli avversari a schiacciarsi nella propria metà campo. La prima occasione del match arriva al 14' con una punizione dalla distanza di Aguero, mandata in angolo dall'attento Ruddy. Padroni di casa che verso la metà del primo tempo si iscrivono alla partita, riuscendo a ripartire e a dare fluidità alla propria manovra. Al 29' è ancora il Kun a spaventare i Canaries, andando molto vicino al gol del vantaggio con un diagonale potente e angolato, ma Ruddy è superlativo a dirgli di no, tenendo in vita i suoi. Da questo momento sono gli uomini di O'Neil a giocare meglio, sfiorando clamorosamente il vantaggio al minuto numero 39 con una botta pazzesca dalla distanza di Bamford, che però colpisce la traversa. Allo scadere del primo tempo sono ancora i padroni di casa ad andare vicini al gol, con un tiro insidioso di Jarvis che, complice una deviazione, non va lontanissimo dal palo.

La ripresa

Gara che riprende così come era iniziata, ovvero con il City padrone del gioco alla ricerca di un varco. Norwich, d'altro canto, che difende molto bene mettendo in mostra quell'ottima organizzazione di gioco che è mancata nell'ultimo periodo. Passano i minuti, continua il Tiki Taka e soprattutto aumenta la noia, con i Citizens che appaiono davvero privi di idee a Carrow Road. Nemmeno l'ingresso di Sterling sembra dare la scossa. Nel finale sono anzi i Canaries ad andare vicini al vantaggio con Dorrans che, servito da Mbokani, calcia malissimo sprecando da ottima posizione quello che sarebbe stato il gol della beffa per la squadra di Pellegrini. 

Pareggio che inevitabilmente toglie (forse definitivamente) il City dalla lotta per il titolo. Ottimo pareggio invece per il Norwich, che tiene accesa la speranza salvezza portandosi momentaneamente a pari punti con il Sunderland.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.