Hoffenheim-Wolfsburg 1-0, basta un gol di Kramarić

Bastano tre minuti per la rete che decide il match: l'attaccante croato riapre la lotta per la salvezza e mette a rischio il posto in Europa degli avversari.

Hoffenheim-Wolfsburg 1-0

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

La già affollata lotta per la salvezza accoglie ufficialmente una nuova concorrente. È l'Hoffenheim del giovane tecnico Julian Nagelsmann, che batte 1-0 il Wolfsburg e trova la terza vittoria casalinga consecutiva. Per i tre punti è sufficiente un gol di Andrej Kramarić ad inizio partita.

Primo tempo

Pronti, via e Volland imbecca alla perfezione Kramarić. L'attaccante croato si invola verso l'area, mette fuori causa Knoche con un'abile sterzata sul destro e mette il pallone dove Casteels non può arrivare. La squadra di Hecking non riesce a reagire e rischia di subire il raddoppio: Uth prova il tiro dal limite dell'area, senza inquadrare la porta. La confusione del Wolfsburg permette all'Hoffenheim di gestire il vantaggio nel migliore dei modi, arrivando all'intervallo senza rischiare nulla.

Hoffenheim Wolfbsurg
L'Hoffenheim torna a gioire contro il Wolfsburg

Secondo tempo

La ripresa segue gli stessi ritmi del primo tempo. I padroni di casa sprecano una colossale occasione per chiudere la partita: Casteels frana addosso a Kramarić, Hartmann indica il penalty. Volland si incarica di battere il rigore, ma il portiere belga si riscatta con la mano di richiamo. Scampato il pericolo, gli ospiti provano a cambiare il volto della partita. Hecking alza il baricentro del Wolfsburg, Nagelsmann predispone l'Hoffenheim alla sofferenza di fine partita. L'unico pericolo, però, giunge solo nel recupero, quando Baumann si esalta su una conclusione di Schürrle in area piccola. Troppo poco per riacciuffare gli avversari, che firmano il terzo successo di fila alla Rhein-Neckar Arena.

Con questa vittoria, l'Hoffenheim aggancia l'Eintracht al terzultimo posto e torna a sperare nella permanenza in Bundesliga. Per il Wolfsburg, invece, c'è il rischio di staccarsi ulteriormente dalla zona Europa: tre punti di distanza dal Mainz, sesto e con una partita in meno, da disputare a Dortmund.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.