Barcellona-Getafe 6-0: al Camp Nou è dominio Blaugrana

Dodicesima vittoria consecutiva per il Barcellona, che infila il 37esimo risultato utile consecutivo con una sontuosa prestazione di fronte al suo pubblico.

821 condivisioni 89 commenti

di

Share

Lezioni di calcio al Camp Nou. Il Barcellona schianta il Getafe con un sonoro 6-0 e consolida ancor di più la sua posizione di leader in Liga BBVA. In campo una sola squadra, un dominio assoluto degli uomini di Luis Enrique che hanno imposto il loro gioco dal primo all'ultimo minuto, regalando spettacolo e complicando la situazione degli Azulones in campionato.

Primo tempo

Dopo otto minuti di gioco il Barcellona è già avanti. Messi premia l'inserimento di Jordi Alba che, a sua volta, cerca Munir al centro dell'area trovando però la decisiva deviazione di Rodriguez: l'autogol dello spagnolo porta i padroni di casa in vantaggio. Un minuto dopo la squadra Blaugrana ottiene un calcio di rigore grazie a Neymar, ma dal dischetto sbaglia Lionel Messi che si fa murare da Guaita.

L'ottavo errore stagionale del Barcellona dagli undici metri, su 18 rigori calciati, non sembra rappresentare un problema per gli uomini di Luis Enrique, che continuano ad schiacciare il povero Getafe con un ritmo insostenibile. La squadra di Escribá, in completa balia del palleggio blaugrana, subisce al 19' il raddoppio dopo un'azione splendida iniziata da Iniesta-Messi e chiusa con il colpo di testa di Munir. Tutto troppo facile per i padroni di casa, che alla mezz'ora vanno vicini al 3-0 con Piqué, il cui tentativo sbatte sulla traversa.

Il tris non tarda però ad arrivare: Sergi Roberto affida il pallone a Messi che alza la testa e vede prontamente il perfetto inserimento di Neymar il quale, davanti a Guaita, non sbaglia e realizza la sua cinquantesima rete in Liga con un destro perfetto. Non c'è partita, il Getafe è stordito dalla qualità degli avversari, francamente su un livello impensabile per gli Azulones. Prima di rientrare negli spogliatoi c'è tempo per un'altra magia, ed è quella di Leo Messi, che si riscatta dell'errore dal dischetto con un gran sinistro da fuori area che suggella il risultato già al termine della prima frazione.

Secondo tempo

Nella ripresa il copione non cambia: dopo tre minuti grande chance per Arda Turan che, servito da Messi in piena area di rigore, svirgola col destro. Al 50' il Barça serve la manita con la doppietta di Neymar, messo in porta ancora da Messi (terzo assist della gara per la Pulce).

Poco dopo, su sviluppi da corner, festeggia anche Arda Turan che con il suo secondo gol in maglia Blaugrana fissa il risultato sul sei a zero. Alla trasformazione in acrobazia del turco segue un accenno di reazione da parte del Getafe, che si affaccia dalle parti di Claudio Bravo prima con Wanderson e poi con Moi Gomez. Quest'ultimo va vicino al gol con un sinistro dall'interno dell'area di rigore che sfiora il palo lontano.

A pochi minuti dalla fine arriva l'ennesima occasione per il Barcellona, ancora una volta sull'asse Messi-Neymar, un autentico incubo per la retroguardia degli Azulones. Il brasiliano manca però l'appuntamento con la tripletta, neutralizzato da Guaita. Il match si chiude con il Barça in attacco ma il risultato rimane fermo sul 6-0 fino al fischio finale dell'arbitro Perez.

Il Barcellona vola momentaneamente a +11 dall'Atletico Madrid e a +15 dal Real. La squadra di Luis Enrique sembra davvero non avere più limiti e con questa vittoria, la dodicesima consecutiva, ottiene il 37esimo risultato utile consecutivo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.