Nel sabato di Premier spicca il testacoda fra Norwich e Citizens

Diverse le partite rinviate per la FA Cup nel trentesimo turno di Premier. Sabato in campo il testacoda fra Norwich e City, poi Bournemouth-Swansea e Stoke-Southampton.

81 condivisioni 0 commenti

di

Share

La contemporanea disputa dell'ottavo di FA Cup comporta il rinvio di cinque delle dieci partite del trentesimo turno di Premier League, quattro delle sette previste il sabato, quando in campo andranno soltanto Norwich-Manchester City, Bournemouth-Swansea e Stoke-Southampton.

Norwich-Manchester City, sabato 12 marzo, ore 13,45 in diretta su Foxsports

Un match vitale, seppure per opposti motivi, per entrambe le squadre. Il destino del Norwich è appeso a un filo: se l'Aston Villa (16 punti) può considerarsi quasi retrocesso, appena sopra, al penultimo posto, ci sono proprio i Canaries (24) a pari punti col Newcastle, che però ha una partita in meno, e il Sunderland (25). Verosimilmente soltanto due di queste tre si salveranno, perché il quintultimo posto di Swansea e Crystal Palace è a quota 33 punti. Il Norwich aveva avuto una discreta prima metà di campionato ed era arrivato a cominciare bene anche il 2016, con la vittoria del 2 gennaio sul Southampton. Ma da allora si può dire che si sia davvero spenta la luce in casa Canaries, che sono riusciti a totalizzare un solo misero punto nelle successive nove partite, sprofondando nelle sabbie mobili della zona rossa.

Il tecnico del Norwich, Alex Neil

Dal canto suo il Manchester City (50) non può permettersi di fare sconti: una battuta d'arresto a Carrow Road sarebbe letale per le ambizioni degli uomini di Pellegrini che, con un match da recuperare, possono ancora nutrire ambizioni di primato - il Leicester è a 60 - ma devono contemporaneamente guardarsi le spalle in ottica piazzamento Champions, dalla risalita di un West Ham (49) in salute e con nulla da perdere e dai risultati altalenanti dei rivali dello United (47). Pellegrini è ai saluti e il fatto che lo si sappia da tempo non sembra aver fatto bene alla concentrazione della squadra che, arrivata a un passo dalla zampata alle Foxes, ha avuto un calo impressionante che ha portato a tre sconfitte consecutive, seguite dal 4-0 ai Villans nell'ultimo turno. Se sia vera ripresa o solo un brodino caldo, lo vedremo a Carrow Road.

Per Aguero una doppietta all'Aston Villa nell'ultimo turno

Probabili formazioni

Norwich: Ruddy, Pinto, Klose, Martin, Bassong, Brady, Redmond, O'Neil, Howson, Hoolahan, Jerome. All. Neil

Manchester City: Hurt, Sagna, Kompany, Otamendi, Clichy, Fernandinho, Navas, Touré, Silva, Aguero, Bony. All. Pellegrini.

Gli altri due match

In Bournemouth-Swansea si affrontano due squadre tranquille, ma non troppo. Gli uomini di Howe sono reduci dalla vittoria a Newcastle che ha permesso loro di arrivare a 35 punti, tenendo contemporaneamente a distanza i Magpies, mentre i gallesi (33) sono chiamati a confermare il trend positivo di due vittorie consecutive. Guidolin, dimesso dall'ospedale, scalpita per tornare in panchina e Paloschi non vede l'ora di segnare un gol decisivo, dopo la rete effimera nella sconfitta contro il Tottenham.

Impegno a Bournemouth per lo Swansea di Guidolin

Stoke-Southampton potrà essere partita vera, bella e intensa, fra due squadre che possono giocare per lo spettacolo e per la vittoria, senza patemi. Difficile, ma non impossibile, che possano ambire a un piazzamento in chiave europea ma, occupando entrambe la parte sinistra della graduatoria, possono permettersi di affrontarsi a viso aperto. Lo Stoke (43) è in un ottimo momento di forma e i risultati lo confermano - dieci punti negli ultimi quattro match - mentre i Saints (41) appaiono un po' in calo: un solo punto, nel pareggio casalingo contro il Sunderland, negli ultimi tre turni.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.