Europa League, super ottavo tra Borussia Dortmund e Tottenham

Date come favorite per la vittoria finale, Dortmund e Tottenham si sfidano agli ottavi di finale. Comunque vada, l'Europa League perderà un'assoluta protagonista.

L'esultanza dei calciatori del Borussia Dortmund.

129 condivisioni 0 commenti

di

Share

Entrambe al secondo posto in campionato, entrambe a cinque punti di distanza dalla capolista. Borussia Dortmund e Tottenham accantonano per un giorno le loro rincorse verso la prima posizione e si sfidano nell'ottavo di finale potenzialmente più affascinante – insieme a Liverpool-United – di Europa League.

Due squadre in salute

Il Borussia è in serie positiva da 11 partite, nelle quali sono arrivate nove vittorie e due pareggi. In campionato, gli uomini di Tuchel non perdono dal 19 dicembre e sono reduci dall'importante pareggio a reti bianche contro il Bayern Monaco. In Europa, invece, nel turno precedente hanno superato il Porto, battendo la squadra portoghese in entrambe le sfide (2-0 in casa e 1-0 in Portogallo).

Anche il Tottenham è in un buon momento di forma: per i londinesi, sei successi nelle ultime otto di Premier e una netta vittoria contro la Fiorentina ai sedicesimi (1-1 al Franchi, 3-0 al ritorno).

La forza delle due squadre è dimostrata anche dai numeri: in Inghilterra, il Tottenham è la squadra con la miglior difesa (21 reti subite) e con il terzo miglior attacco (51 gol fatti); in Bundes, il Dortmund è la formazione che segna di più (59) e la seconda che ne subisce meno (25). L'incontro, quindi, ha tutti gli ingredienti per essere considerato un match di assoluto livello.

Tottenham.Copyright GettyImages
L'esultanza dei calciatori del Tottenham.

Le scelte

Qui Dortmund. Rosa al completo per Tuchel, con l'eccezione dell'indisponibile Papastathopoulos. L'ex tecnico del Mainz è orientato a schierare la miglior formazione possibile, anche perché il secondo posto in campionato pare ormai in cassaforte: spazio dunque a Ginter e Kagawa, entrambi fuori nella sfida contro il Bayern.

Qui Londra. Pochettino non potrà contare sullo squalificato Alli e sull'infortunato Vertonghen: i loro posti verranno presi rispettivamente da Son e Wimmer. Nelle altre posizioni, spazio ai “terzini di coppa” Trippier e Davies e ballottaggio a centrocampo tra Mason e Dembele, con quest'ultimo che ha giocato 82' contro l'Arsenal dopo essere rimasto ai box per quindici giorni per via di un infortunio.

Probabili formazioni

Borussia Dortmund (4-2-3-1): Burki; Ginter, Hummels, Bender, Schmelzer; Weigl, Gundogan; Reus, Kagawa, Mkhitaryan; Aubameyang.

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Alderweireld, Wimmer, Davies; Dier, Mason (Dembele); Eriksen, Lamela, Son; Kane.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.