Massimiliano Allegri vince la panchina d'oro, battuti Pioli e Sarri

Il tecnico bianconero vince il premio con 27 voti su 51 totali, superando la concorrenza di Pioli e Sarri. Stellone si aggiudica il premio della Serie B.

Allegri, panchina d'oro 2014-2015

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

È Massimiliano Allegri ad aggiudicarsi la panchina d'Oro 2014/2015, il riconoscimento della FIGC per il miglior allenatore della Serie A. Grazie ad una stragione strepitosa alla guida della Juventus, terminata con il double (campionato e coppa Italia) e una finale di Champions League, il tecnico livornese ha ottenuto 27 voti su un totale di 51, piazzandosi davanti a Pioli della Lazio e a Sarri del Napoli, lo scorso anno ad Empoli. Così Allegri dopo aver ricevuto il premio:

La squadra ha fatto ottimi risultati e il premio lo devo a questo. Ringrazio staff e giocatori che sono più importanti di me, ringrazio chi mi ha votato.

Poi qualche riflessione sul campionato attuale, che vede la Juventus in prima posizione, e sull'importante match di ritorno di Champions contro il Bayern Monaco:

Adesso dobbiamo pensare allo scudetto, in cui lottiamo con Napoli e Roma. La Champions per noi non deve essere una ossessione ma un sogno, crediamo nella rimonta a Monaco. A livello personale cerco sempre di migliorare ogni anno, indipendentemente dalle caratteristiche dei giocatori che alleno, è ovvio che la gestione umana è fondamentale. Futuro? Il prossimo anno sarò ancora alla Juventus perché ho ancora un anno di contratto.

A Stellone, tecnico del Frosinone, va invece la panchina d'argento di Serie B, davanti a Castori (un solo voto di differenza!) e Rastelli. Queste le parole del tecnico, che elogia il collega del Carpi:

Lo avrebbe meritato di più Castori, ha fatto la differenza il voto che mi sono dato. Ringrazio società, staff e giocatori.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.