Guardiola chiude la porta al Dortmund: "Sono i migliori secondi di sempre"

Il tecnico del Bayern fa i complimenti agli avversari, ma non lascia loro chance per il titolo, mentre Tuchel invita i suoi a non mollare e indica la strada ad Allegri.

Guardiola e Ribery

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

La sconfitta interna del Bayern contro il Mainz, nel turno infrasettimanale, aveva fatto sperare i tifosi del Borussia Dortmund. A -5 in classifica, lo scontro diretto in casa di sabato poteva rappresentare una ghiotta occasione per accorciare ulteriormente le distanze, riaprendo clamorosamente la corsa al titolo della Bundesliga.

Ma i bavaresi, usciti indenni dal Westphalen Stadion, con uno 0-0 che fra le due squadre non si registrava da nove anni, hanno mantenuto inalterate le distanze e ora agli uomini di Tuchel non resta che sperare in qualche inciampo dei campioni, magari distratti dalle fatiche della Champions. Loro sono lì, e lo hanno dimostrato, ricevendo anche l'onore delle armi da parte di Guardiola

uardiola ha lodato il Borussia Dortmund

Loro si sono dimostrati una grande squadra. Sono i migliori secondi di tutti i tempi

ha concluso, però, con un pizzico di perfidia, il tecnico catalano. La fiducia nel quarto titolo consecutivo traspare anche dalle parole del capitano del Bayern, Philipp Lahm

Ci sono ancora nove partite, la strada è lunga, ma ora tutto è nelle nostre mani

Tuchel ha invitato i suoi a non mollare

Il tecnico del Borussia, Tuchel, dal canto suo, non intende mollare, cinque punti non sono una montagna da scalare e, dopo aver fatto i complimenti ai suoi per come hanno interpretato il match, ha anche servito la ricetta per Allegri

Dobbiamo mantenere sempre alta la concentrazione e andare avanti per la nostra strada. Per quanto riguarda il Bayern, non è facile metterli in difficoltà, ma ci vuole coraggio, bisogna sottrarsi alla loro pressione, mantenere il possesso e arrivare a concludere. Noi ci siamo riusciti per buona parte della gara, sono contento per i miei

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.