Manchester City-Aston Villa 4-0, Aguero trascina i Citizens

El Kun segna una doppietta e sbaglia il rigore del 5-0. Apre le danze Yaya Touré, chiude Raheem Sterling. Dimenticata la striscia di tre sconfitte consecutive

322 condivisioni 11 commenti

di

Share

La striscia di sconfitte consecutive si ferma a tre. Il Manchester City torna alla vittoria dopo un mese da dimenticare: nessun problema contro l'Aston Villa, ultimo in classifica e battuto per 4-0. Succede tutto nella ripresa, all'Etihad vanno a segno Yaya Touré, due volte Aguero e Raheem Sterling.

Primo tempo

Breve fase di studio, poi tocca a Brad Guzan diventare l'immediato protagonista del match. Il portiere dei Villans risponde al tiro di Aguero sotto la traversa, deviando il pallone in corner. Il bis arriva poco oltre il quarto d'ora, con l'americano che si distende e mette una pezza sul secondo squillo dell'argentino. El Kun è l'uomo più in forma a disposizione di Pellegrini: Bony gli serve un buon pallone, ma stavolta la mira non è precisa. L'Aston Villa, dopo la sfuriata del City, prova a farsi vedere con Jordan Ayew. Botta ben indirizzata appena dentro l'area, Hart nega la beffa. Nessuno spunto nel finale di primo tempo, si va al riposo senza gol.

Secondo tempo

La furia del Manchester City si scatena nella ripresa. Aguero parte sulla destra e serve un pallone per Silva, che scarica al centro per Yaya Touré. Il centrocampista regala la prima gioia all'Etihad con un destro di prima intenzione. Il raddoppio è questione di secondi: Bony verticalizza per Aguero, Richards spazza addosso a El Kun e il pallone termina in rete. La doppietta dell'argentino, invece, è tutt'altro che casuale. Uno-due con Silva, che sforna il secondo assist di giornata, stop di petto e tiro sul primo palo per il tris dei Citizens. Pellegrini vuole il poker e inserisce Sterling per Bony. L'ex Liverpool impiega meno di cinque minuti per apporre la sua firma con una zampata su assist di Navas. L'Aston Villa è in pieno tracollo, ma evita il 5-0: Mason indica il penalty per un fallo di Clark, Aguero fallisce la tripletta colpendo il palo. Magra consolazione per la squadra di Rémi Garde, che non sfugge alla mattanza dell'Etihad.

Il Manchester City torna alla vittoria dopo tre sconfitte consecutive che l'hanno allontanato dal primo posto del Leicester. Conservato il quarto posto, in attesa del match dello United. Per l'Aston Villa, invece, è il quarto ko di fila. L'ultimo posto è realtà praticamente da inizio stagione, la retrocessione in Championship si avvicina a grandi passi.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.