Il Liverpool e il mercato che verrà

L'allenatore tedesco prepara l'assalto ad alcuni suoi fedelissimi, ma prima deve sfoltire la rosa. E la lista dei possibili partenti è lunga

Klopp, in carica ad Anfield da inizio Ottobre

181 condivisioni 22 commenti

di

Share

Il calciomercato ufficialmente occupa solo quattro mesi dell'anno solare. I rumors però si susseguono per tutta la stagione, specialmente quando una squadra non si esprime al massimo delle proprie potenzialità, come nel caso del Liverpool di Jurgen Klopp. I primi sei mesi di lavoro nel nord ovest dell'Inghilterra sono serviti all'allenatore tedesco per farsi un'idea di quali reparti hanno bisogno di un intervento: ora è pronto a sferrare l'attacco ai suoi fedelissimi ai tempi del Borussia Dortmund. Ma prima dovrà pensare a qualche cessione. 

I possibili partenti

1) Benteke

Il belga non ha convinto praticamente nessuno. Qualche gol a inizio stagione fino alla costante presenza in panchina: poche le possibilità che gli ha concesso Klopp, spesso nei minuti finali e a risultato acquisito. In molti casi, quando la situazione è delicata, neanche viene fatto scaldare (vedi finale di Coppa di Lega). Per lui sono stati spesi quasi 40 milioni, con una cessione c'è il rischio di perderne almeno la metà.

2) Simon Mignolet

Il portiere belga è troppo discontinuo per poter proteggere la porta del Liverpool. Spesso nella stessa partita alterna parate monumentali a errori clamorosi. I Reds cercano sicurezze, e lui non può essere un punto fermo dell'undici titolare. 

3) Alberto Moreno

Il terzino spagnolo non ha mai convinto davvero. Troppo impreciso e incostante, non è un giocatore che può giovare a questa squadra nel corso degli anni, nonostante la sua età. Dopo appena due stagioni, potrebbe già fare le valigie e lasciare i Reds. 

4) Adam Bogdan

Di fatto è il secondo di Mignolet, ma quando è stato chiamato in causa non si è fatto trovare pronto. E' il partente più probabile, anche in prestito, per farsi le ossa e tornare a Liverpool con l'obiettivo di lottare finalmente per un posto da titolare. 

5) Joe Allen

Era un pupillo di Brendan Rodgers, ma abbiamo visto come è andata a finire. Un professionista serio, ma che non rientra nei piani di Klopp. Lo scarso minutaggio di questa stagione potrebbe convincere anche lui a lasciare in estate. Con il giusto prezzo può partire subito. 

Chi potrebbe arrivare

Marco Reus

Lanciato da Jurgen Klopp, con il quale ha sempre mantenuto un ottimo rapporto, il tedesco sotto la guida del suo mentore potrebbe fare la differenza e conoscere una seconda giovinezza. 

Mario Gotze

Altro pupillo di Klopp e grande amico di Reus. Insieme hanno costruito le fortune del recente Borussia Dortmund. A Monaco non trova spazio e non sembra essersi mai ambientato del tutto. Con una cifra non troppo esagerata potrebbe lasciare il Bayern e accasarsi ad Anfield. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.