Svelate le immagini inedite del nuovo stadio del Chelsea!

Neil Vano, computer scientist, abbonato a Stamford Bridge da anni e tifoso dei Blues da una vita, ha svelato i render grafici mai visti finora del nuovo stadio del Chelsea

Una visuale interna al nuovo stadio del Chelsea

444 condivisioni 53 commenti

di

Share

Il nuovo stadio del Chelsea prende forma. Negli ultimi mesi qualche immagini era già trapelata, ma di quello che ci sarà dentro si sapeva ancora poco. Almeno fino a qualche giorno fa, quando Neil Vano, computer scientist oltre che tifoso del Chelsea da quando è nato, ha svelato i rendering di quello che sarà il nuovo Stamford Bridge a partire dalla stagione 2019/2020

Le scale interne, i corridoi al di sotto degli spalti e ancora i particolari di quella che sarà la struttura esterna. Ecco che cosa rivelano le nuove immagini diffuse in questi giorni da tutti i media inglesi. L'impianto potrà ospitare fino a 60 mila persone e sarà uno dei più moderni di sempre. I Blues stanno solo aspettando il via libera del comune di Hammersmith e Fulham per poter procedere con l'inizio dei lavori. Secondo i piani, inizieranno questa estate per terminare giusto in tempo per la stagione 2019/2020.

Nelle ultime settimane, inoltre, il Chelsea ha lanciato una nuova iniziativa rivolta ai propri tifosi, che potranno inviare delle idee su quello che si potrebbe cambiare, aggiungere o modificare nel nuovo stadio. Statue di vecchie glorie, immagini dei trionfi passati e quant'altro. C'è tempo fino al 24 marzo: le idee vincenti i vincitori verranno rivelate durante l'ultima gara di campionato contro il Leicester. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.