Mahrez: "Credevo che il Leicester fosse una squadra di rugby"

Il fantasista algerino rivela che quando giocava in Francia e venne contattato dai dirigenti inglesi non aveva mai sentito parlare del Leicester. Poi su questa stagione: "Dobbiamo continuare così"

L'esultanza di Mahrez dopo il gol al City

402 condivisioni 10 commenti

di

Share

"Non conoscevo Leicester. In Francia non la conoscevamo proprio perché giocavano in Championship, quindi quando mi hanno contattato pensavo fossero una squadra di rugby". Sono ai limiti dell'ilarità queste dichiarazioni di Riyad Mahrez, l'algerino che sta facendo sognare, insieme alla banda Ranieri, tutta Leicester. Dopotutto, quante persone al mondo sono venute a conoscenza dell'esistenza di questa società solo nell'ultimo periodo? Presumibilmente tante, ma la cosa più importante è che sia stato proprio Mahrez il primo a scoprirlo. A pensarci bene, cosa sarebbe stato della cavalcata che sta portando gli uomini di Ranieri verso il titolo senza il numero 26? 

Getty Images

Siamo da titolo

Nell'intervista rilasciata al magazine inglese "FourFourTwo", l'algerino ex Le Havre prosegue sostenendo che "Quando ho visitato le strutture del club per la prima volta mi sono accorto di quanto fossero buone, dunque non mi pento assolutamente di essere venuto qui." Riguardo alla clamorosa stagione che sta vivendo insieme alla sua squadra, aggiunge: "Ci rendiamo conto che questa sia la miglior stagione nella storia del club, vogliamo continuare così perché siamo in grado di conquistare il titolo e sappiamo di poterlo fare. Siamo più forti vittoria dopo vittoria". Non male per uno che pensava di dover fare meta invece che gol.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.