Chelsea, la panchina va a Conte: l'annuncio di Abramovič alla squadra

Abramovič ha scelto: Antonio Conte sarà il manager del Chelsea per i prossimi tre anni. Il CT si trasferirà a Londra subito dopo gli Europei.

L'allenatore Antonio Conte

410 condivisioni 72 commenti

di

Share

Antonio Conte sarà il prossimo allenatore del Chelsea: è quanto riportato dal Corriere dello Sport, secondo il quale Roman Abramovič avrebbe già comunicato la notizia alla squadra.

Il CT della Nazionale era tra i papabili ma non in cima alla lista. La rosa di nomi si è sfogliata dei petali uno dopo l’altro: Simeone, Allegri, Pellegrini. Alla fine è rimasto Conte ma guai a ritenerlo una scelta di ripiego.

L’entourage di Conte è volato a Londra il 25 febbraio per incontrare Marina Granovskaia, stretta collaboratrice di Abramovič, e definire i dettagli dell’accordo, ovvero, un triennale che porterà nelle tasche di Conte, 18 milioni di sterline più bonus. Conte – riporta il Sun - ha chiesto di portare a Londra anche il fratello Gianluca, il suo secondo Angelo Alessio, Massimo Carrera e Mauro Sandreani.

Si è parlato anche di mercato e in questo senso, il tecnico ha avuto tutte le rassicurazioni del caso: disporrà di un budget faraonico e finalmente potrà sedersi al tavolo di un ristorante da 100 euro, anche se il Chelsea visto in Premier League quest’anno ha dimostrato che il budget è importante, ma bisogna saperlo spendere.

Sugli acquisti da fare Conte ha le idee chiare. Per Pogba è pronto a fare follie. Della Roma piacciono Nainggolan (in passato aveva provato a portarlo alla Juve) e Pjanic. Per la difesa il primo obiettivo è John Stones (Everton).

L’avventura di Conte con la Nazionale – iniziata nel luglio del 2014 dopo le clamorose dimissioni da allenatore della Juventus - si concluderà dopo gli Europei 2016. Il rapporto del CT con gli Azzurri non è stato semplice, in più occasioni Conte ha polemizzato per l’impossibilità di tenere degli stage e in generale per la poca collaborazione da parte dei club.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.