Watford e Bournemouth un punto a teta: è solo 0-0 a Vicarage Road

La 100esima sfida di campionato tra Hornets e Cherries si conclude con un pareggio senza reti. Ighalo non sfrutta le occasioni create per decidere il match.

78 condivisioni 3 commenti

di - | aggiornato

Share

Dopo una prima metà poco entusiasmante, le due squadre si sono affrontate con più coraggio nella seconda frazione. Le migliori occasioni della gara sono passate tra i piedi di Odion Ighalo, che tuttavia non ha trovato la rete per interrompere un digiuno che dura dal 23 gennaio. Eddie Howe, manager del Bournemouth, perde Stanislas per infortunio ma ritrova Max Gradel ed ottiene un buon punto: l'obiettivo salvezza è più vicino.

Primo tempo

Dopo due giri d'orologio dal fischio d'inizio di Anthony Taylor gli ospiti si rendono subito pericolosi con una bella iniziativa di Joshua King, ma Britos riesce pulire l'area di rigore. Pochi minuti dopo è invece Odion Ighalo, il miglior marcatore del Watford, a spaventare i tifosi del Bournemouth con un tiro da buona posizione che tuttavia finisce sul fondo.

La formazione di Howe si difende bene e non concede molti spazi agli Hornets, che invece cercano costantemente l'attaccante nigeriano nel tentativo di sorprendere la retroguardia avversaria. Al 21' il Bournemouth è costretto ad una sostituzione: Stanislas si fa male e al suo posto entra Gradel, al rientro dall'infortunio subito ad agosto contro il Leicester.

Il match è bloccato e trovare varchi risulta compito arduo per entrambe le parti. Alla mezz'ora Troy Deeney tenta la fortuna con un tiro dalla lunga distanza, ma il risultato non è dei migliori. Dopo i primi dieci minuti giocati a buon ritmo, il primo tempo si conclude senza grandi acuti.

Secondo tempo

La partita riprende con qualche punta di nervosismo, Stanislas e Britos non se le mandano a dire costringendo l'arbitro Taylor ad un'ammonizione verbale che placa gli animi. Al 53' Matt Ritchie, uno degli elementi più interessanti del Bournemouth, riesce a servire Joshua King, ma il suo tiro al volo finisce alto sopra la traversa.

Poco dopo grande scambio tra Andrew Surman e Gradel che porta l'ivoriano alla conclusione, ma la sfera finisce ancora alta, innocua per Gomes. Al 61' Harry Arter incanta con uno splendido tiro da fuori area che costringe il portiere degli Hornets ad un intervento notevole.

Ighalo perdona i Cherries al 68' con un colpo di testa che non c'entra lo specchio della porta e ancora dieci minuti più tardi con un tiro che sorvola la traversa. A due minuti dalla fine il Bournemotuh va vicino al gol con Gradel, che si gira e calcia rapidamente trovando però la decisiva opposizione di Gomes.

Un pareggio che fa comodo ad entrambe le squadre, con il Watford che continua ad occupare il centro della classifica a quota 37 punti e il Bournemouth a otto lunghezze di distanza. I Cherries, dopo un punto in tre partite, devono però ricominciare a vincere per raggiungere la salvezza ed allontanare le dirette inseguitrici.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.