Il Manchester City fa festa a Wembley: Liverpool battuto ai rigori

Dopo l'1-1 dei tempi regolamentari, Manchester City e Liverpool si contendono la Capital One Cup ai rigori: Caballero ne para tre, regalando la coppa ai suoi

Manuel Pellegrini sorride dopo la conquista del primo titolo stagionale

183 condivisioni 3 commenti

di - | aggiornato

Share

Al termine di una partita combattutissima e di grande intensità agonistica, il Manchester City conquista la 4^ Coppa di Lega della sua storia dopo quelle del 1970, 1976 e 2014. Gli uomini di Pellegrini vanno in vantaggio con Fernandinho a inizio ripresa, per essere raggiunti nel finale dal pari di Coutinho. Il risultato rimane tale anche dopo i tempi supplementari. Ai calci di rigore decide Caballero, capace di neutralizzare ben 3 penalty su 4. Pellegrini può festeggiare il 3° titolo da allenatore dei Citizens.

La partita

Dopo un primo tempo molto più tattico e agonistico, che vede rendersi pericoloso il City con un palo colpito da Aguero, è la ripresa a regalare la maggior parte delle emozioni. Al 49' Fernandinho riceve palla da Aguero sul lato destro dell'area e calcia in porta: Mignolet non è impeccabile e il City va in vantaggio. Nei minuti successivi i Reds racimolano solo ammonizioni e tanto nervosismo, tanto da non riuscire a produrre nessuna azione pericolosa. All'83' il pari del Liverpool: Sturridge mette in mezzo un pallone dalla destra, Lallana arriva prima di tutti ma colpisce il palo. Sulla respinta il più lesto è Coutinho che fa 1-1. 

I tempi supplementari, con le due squadre stanchissime, non regalano tante emozioni e confermano quanto avevano espresso i tempi regolamentari. Si va cosi ai tiri dagli undici metri. Ere Can realizza, mentre Fernandinho sbaglia il primo rigore calciando sul palo. Per i tifosi dei Citizens la serata comincia nel verso sbagliato. A questo punto però, qualcosa scatta nella testa di Willy Caballero. Il portiere argentino neutralizza splendidamente tutti e tre i successivi rigori, mentre i compagni fanno la loro parte, realizzandoli. Alla fine Aguero e compagni portano a casa il loro primo titolo stagionale.

Vittoria di fondamentale importanza per il City, che dopo aver ipotecato in questa ultima settimana i primi quarti di finale di Champions League della sua storia, ritorna a Manchester con il primo trofeo stagionale. Per Pellegrini, che a fine stagione lascerà, è il terzo titolo da quando è in carica: è il secondo allenatore più vincente della storia del club. 

E' ancora un cantiere apertissimo invece il Liverpool. Klopp ha detto di aver bisogno di molti più mesi per poter plasmare la squadra e portarla ai livelli di un tempo. La finale di questa sera sembrava un'occasione ghiottissima, che però non li ha premiati. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.