Il West Ham doma il Sunderland: 1-0, gol di Antonio

La squadra di Bilić conquista tre punti fondamentali e scavalca momentaneamente il Manchester United. Gli uomini di Allardyce sprecano e restano al penultimo posto in Premier League.

191 condivisioni 1 commento

di - | aggiornato

Share

Prova di maturità per il West Ham che regola di misura un Sunderland grintoso e che ha provato sino all'ultimo a raddrizzare il match di Boleyn Ground. Finisce 1-0 per gli uomini di Bilic che segnano con Antonio nel primo tempo e poi sono bravi e fortunati a mantenere il vantaggio. Il fatto che il portiere spagnolo Adrián sia fra i migliori, fa capire quanto il Sunderland sia andato vicino al pareggio, soprattutto con Rodwell. La squadra di Allardyce resta al penultimo posto mentre gli Hammers di Bilić scavalcano momentaneamente lo United e sono sempre più in zona Europa. 

La gioia di Michail Antonio

Primo tempo

La prima occasione del match arriva solo al 19' ma è clamorosa. Lanzini rientra palla al piede da sinistra a destra, al limite dell'area lascia il compito di tirare a Noble che col destro colpisce la traversa. Per fortuna del Sunderland Mannone tocca quanto basta per evitare il gol. Pareggia il conto dei legni Khazri al 22', che su punizione fa partire un tiro-cross la cui traiettoria alta si spegne proprio sulla traversa prima di finire a fondo campo. Al 30' il West Ham passa in vantaggio: Antonio approfitta di una indecisione di Van Aanholt, gli soffia il pallone, entra in area dalla destra e con un sinistro preciso trova l'angolo basso della porta avversaria. Galvanizzato dalla rete, Antonio trova, con buona coordinazione, una conclusione da fuori area che Mannone devia in tuffo in angolo. Dopo un minuto di recupero, il primo tempo termina sul punteggio di 1-0 per il West Ham sul Sunderland

Secondo tempo

Agli ordini dell'arbitro Mike Dean, le due squadre rientrano in campo senza novità negli schieramenti. Al 47' Defoe ha l'occasione buona per pareggiare: Cattermole smista di prima un pallone lungo diretto in area che viene lisciato da Cresswell. L'attaccante del Sunderland, allora, si trova il pallone fra i piedi al limite dell'area e calcia col sinistro sfiorando il palo. Al 69' il neo-entrato Moses tira col destro dal limite dell'area ma il suo tiro non ha la potenza per impensierire Mannone. Al 74' il Sunderland manca il pareggio in maniera clamorosa con Rodwell che calcia a colpo sicuro col piatto sinistro dal dischetto del rigore ma Adrián dice di no con un intervento di piede. Al 77' Carroll fa tremare la traversa calciando potente da pochi passi col destro. Il Sunderland ci prova e in pochi minuti si rende pericoloso ancora con Rodwell, con O'Shea e N'Doye. Il fischio finale sancisce il successo del West Ham per 1-0 sul Sunderland.

Ci sarà il turno infrasettimanale in Premier League. Il West Ham gioca ancora a Boleyn Ground mercoledì 2 marzo contro il Tottenham. Scenderà in campo il giorno prima in casa il Sunderland che ospita il Crystal Palace.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.