Bayer Leverkusen, Schmidt si salva: 5 giornate di squalifica, 3 subito

Nessun ritiro del patentino, il tecnico verrà sanzionato con altre due giornate nel caso in cui si renderà protagonista di altri comportamenti scorretti da qui fino al 2017

Roger Schmidt

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Pericolo scampato. Roger Schmidt continuerà ad allenare, ma potrà farlo dopo aver scontato tre giornate di squalifica comminate dalla DFB: scongiurato il rischio maggiore, ovvero il ritiro del patentino da allenatore. Il tecnico del Bayer Leverkusen, in occasione del match contro il Borussia Dortmund, è stato espulso dall'arbitro Zwayer, ma si è rifiutato di abbandonare il terreno di gioco.

Il verdetto della federazione, contrariamente a quanto auspicato dal coordinatore arbitrale Herbert Fandel, si è rivelato più morbido del previsto: Schmidt salterà le tre partite contro Mainz, Werder Brema e Augsburg, tornando così in panchina direttamente contro l'Amburgo. Sulla testa dell'allenatore inoltre pende una squalifica per due giornate nel caso Schmidt si renda colpevole di altri comportamenti scorretti da qui fino al 2017. Non verrà intaccata, invece, la sua presenza in Europa League contro lo Sporting Lisbona, trattandosi di una sanzione circoscritta alla Bundesliga.

Schmidt Leverkusen
Roger Schmidt sconterà tre turni di squalifica in Bundesliga

La squalifica non riguarda soltanto i 90 minuti di gioco. Il Bayer Leverkusen, infatti, non potrà contare sul suo allenatore a partire da mezz'ora prima del fischio d'inizio, fino a mezz'ora dopo il termine della partita. Inoltre, non gli è permessa la presenza nello stesso luogo della squadra, compreso lo stadio: Schmidt, quindi, non potrà essere negli spogliatoi, nel tunnel o in qualsiasi altro settore dello stadio in cui le Aspirine giocheranno le prossime tre partite di campionato. A ciò, infine, si aggiunge l'ammenda pecuniaria di 20 mila euro a suo carico. A Rudi Völler, che ha attaccato verbalmente Zwayer nel postpartita, è stata invece comminata una multa di 10 mila euro.

Rudi Völler
La DFB sanziona anche Rudi Völler

Nessuna possibilità di ricorso per il Bayer Leverkusen: la sentenza della DFB è da considerarsi definitiva. Tutto sommato, Schmidt può dirsi soddisfatto di come sia andata, vista la possibilità del ritiro del patentino per due anni, come era stato preventivato nella giornata di ieri. La strategia di pentimento, attuata dal tecnico immediatamente dopo la partita, ha sortito gli effetti sperati.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.