Il PSV vince senza difficoltà: 2-0 sull'Heracles

L'Heracles non oppone resistenza all'Undici capolista dell'Eredivisie, che passa in vantaggio nei primi minuti con Propper e chiude i conti allo scadere del primo tempo con un rigore di Pereiro.

79 condivisioni 4 commenti

| aggiornato

Share

Il PSV arriva al fischio d'inizio forte del suo primato in classifica e delle sette vittorie consecutive in Eredivisie: l'Ajax però è a un solo punto di distanza. Dall'altra parte, l'Heracles deve difendere la terza piazza dall'Alkmaar che proprio una settimana prima li aveva battuti 6-3 al Polman Stadion.

Primo tempo: il PSV subito avanti

Purtroppo per gli ospiti, però, il PSV non è in vena di regali e passa già dopo due minuti: dalla sinistra attacca Jetro Willems, scarico al centro per Propper che s'infila in area tra le maglie della difesa dell'Heracles e con un tocco preciso infila alla sinistra di Castro. Al 3' di gioco, il PSV è già 1-0.

I padroni di casa vogliono chiudere subito la partita: al 5' Locadia, ci prova con un bel destro che non va lontano di molto dal bersaglio grosso. Al 12' van Ginkel palla al piede entra in area senza trovare l'opposizione decisa della retroguardia dell'Heracles, lascia partire il destro, ma l'estremo difensore ospite ci mette una pezza e devia in angolo. PSV pericoloso anche al 20': cross basso di Willems, raccoglie in area Locadia che pulisce la palla ancora per van Ginkel, ma da buona posizione non c'entra la porta. Finalmente alla mezz'ora si vede anche l'Heracles: il tiro di Darri non può impensierire Zoet. Al 37' suggerimento in area di Arias sul secondo palo, ma van Ginkel arriva in ritardo.  

Allo scadere di frazione arriva il raddoppio: Bruma è trattenuto su calcio d'angolo sa Weghorst, è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Pereiro che spiazza Castro con il sinistro. Finisce il primo tempo: PSV-Heracles 2-0.

Secondo tempo: Castro limita i danni

La seconda frazione non vede la reazione degli ospiti, che anzi devono dire grazie al loro portiere. Al 54' uno-due Arias-Propper, il colombiano va al cross che trova pronto al centro dell'area Pereiro. Il colpo di testa a botta sicura è disinnescato dal grande intervento di Castro. Al 79' ancora protagonista il portiere ospite, che nega la gioia del gol a Narsingh, riuscendo a toccare di quel poco che basta per evitare il terzo gol su un pallonetto ravvicinato.

Con questa vittoria il PSV sale a 59 punti. L'Heracles, fermo a 38, si fa scavalcare al terzo posto dall'Alkmaar, vittorioso con il Groningen.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.