Un ottimo Celta Vigo batte l'Eibar al Balaidos: 3-2!

La squadra di Berizzo conquista tre punti fondamentali nel cammino che porta all'Europa che conta. La doppietta Guidetti e il gol di Jonny affondano l'Eibar.

115 condivisioni 1 commento

di - | aggiornato

Share

Il Celta Vigo si presenta al calcio d’inizio della sfida con l’Eibar reduce dal pesante 6-1 subito contro il Barcellona, e nelle tre partite precedenti aveva ottenuto soltanto un punto. Gli ospiti, invece, occupano il sesto posto in classifica e la vittoria ottenuta nell'ultimo turno contro il Levante ha interrotto una striscia negativa di tre sconfitte consecutive.

Il Celta mette in ghiaccio l’incontro già nel primo tempo

Il primo squillo arriva al 7': lancio lungo per Aspas, che controlla bene e calcia con il destro. Riesgo respinge. Al 13', Aspas fugge sulla destra, crossa basso dove trova il velo di guidetti che favorisce la conclusione di Wass. Tiro centrale, blocca Riesgo. L’Eibar risponde al 17': Baston riceve un cross dalla sinistra, tenta di girare a rete ma viene murato dalla difesa. Passano due minuti e Guidetti serve di tacco Aspas: il tentativo di prima dell’ex Liverpool termina fuori di un soffio.

Il vantaggio di Guidetti
Guidetti sblocca il match

Aspas si ripete al 22': il numero 9 fa tutto da solo e calcia dai venti metri. Riesgo respinge. Errore madornale di Gomez al 23': l’appoggio sbagliato favorisce Escalante e Baston, che si ritrovano a tu per tu con Sergio Alvarez. Rimpallo sfortunato e l’azione sfuma. Il match si sblocca al 31': contropiede del Celta Vigo, Guidetti riceve un pallone dalla destra, anticipa tutti e porta in vantaggio i suoi con un tocco sotto delizioso. Al 40', il Celta raddoppia: Jonny, con un perfetto calcio a giro, manda il pallone dove Riesgo non può arrivare. Grandissima marcatura del terzino di casa. Al 45', senza ulteriore recupero, arriva il duplice fischio. Celta meritatamente avanti allo Stadio Balaidos.

Berizzo tecnico del Celta
Berizzo guida i suoi

I padroni di casa arrotondano il risultato nella ripresa

La prima azione del secondo tempo porta la firma di Hernandez al 54': El Tacu colpisce di testa ma non trova lo specchio della porta. Guidetti ci prova al 62': la sua conclusione dal limite dell’aria finisce fuori di un nulla. Il numero 11 si ripete dopo 5 minuti: lo svedese calcia addosso a Riesgo.

Il Celta cala il tris al 69', ancora con Guidetti: Wass premia l’inserimento di Aspas, che appoggia al centro per l’attaccante. La conclusione è perfetta. L'Eibar accorcia le distanze all'83', con un penalty trasformato da Berjon e causato dall'atterramento in area di Sergi Gomez. Gli ospiti hanno anche il tempo per firmare il 3-2 con Inui all'86', ma il tempo non basta per completare la rimonta e l'arbitro manda le squadre negli spogliatoi.

Mendilibar, tecnico dell'Eibar
La disperazione di Mendilibar

Con questa vittoria, il Celta Vigo scavalca l'Eibar in classifica e si porta a 38 punti. La squadra di Mendilibar, invece, rimane bloccata a 36 punti. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.