Maledizione trasferta per il Siviglia, col Rayo finisce 2-2

Non bastano le reti di N'Zonzi e Iborra alla squadra di Emery che continua a non vincere fuori casa. Paco Jémez azzecca i cambi che spingono il Rayo alla rimonta.

66 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Rayo Vallecano e Siviglia pareggiano  2-2 al Vallecas. Padroni di casa capaci di rimontare due reti alla squadra di Unai Emery che continua a non vincere in trasferta. Ottavo pareggio per il Siviglia lontano da casa e occasione sprecata, oggi, dopo il doppio vantaggio maturato dopo appena 20'. Caparbio il Rayo Vallecano che conquista un punto utile a mantenersi sopra la zona calda e bravo Paco Jémez a cambiare in corsa il volto della sua squadra. Miku, autore del gol de pareggio definitivo, entra nella storia del Rayo andando a segno per la quinta partita di fila. 

Primo tempo

Al 10' il Siviglia passa. Coke batte un calcio d'angolo dalla sinistra, Gameiro svetta di testa e mette in difficoltà Juan Carlos. Inizia un batti e ribatti in area prima che N'Zonzi metta tutti d'accordo col sinistro. Terzo gol in campionato del francese e 1-0 per il Siviglia. Ancora N'Zonzi, galvanizzato dal gol, colpisce di testa il pallone a centro area ma stavolta Juan Carlos è attento e blocca il pallone. Al 20' arriva il raddoppio: Gameiro ispira Vitolo che tira col destro, Juan Carlos respinge con una mano ma non trattiene e così Iborra mette a segno il 2-0 col sinistro. Sbanda la difesa del Rayo che rischia di subire il terzo gol quando, al 21', Iborra solo in area, angola troppo col destro e colpisce il palo. Al 24' Bebé prova a scuotere i suoi e scaglia un sinistro verso la porta di Sergio Rico ma non inquadra lo specchio. Al 27' bella azione del Rayo che smarca Jozabed a centro area ma il destro del centrocampista termina di poco a lato. Intorno alla mezz'ora Paco Jémez fa le sue contromosse: inserisce Embarba facendo uscire Baena che non la prende benissimo e poi Manucho per Nacho. Proprio i neo entrati danno ragione a Paco Jémez riaprendo il match del Vallecas al 43'. Embarba col destro crossa da sinistra, sulla traiettoria del pallone interviene sotto porta Manucho che segna il gol dell'1-2 con cui si conclude la prima frazione. 

il tecnico del Rayo Vallecano Paco Jémez

Secondo tempo

Agli ordini dell'arbitro Javier Estrada Fernández inizia la ripresa. Al 54' il Siviglia si rende pericoloso ancora sugli sviluppi del corner battuto da Krohn-Dehli sul quale si avventa Rami di testa che chiama Juan Carlos a deviare ancora angolo. Al 60' Pablo Hernández stoppa un pallone fuori area e carica il destro che termina a lato della porta di Sergio Rico. Al 62' il Rayo pareggia: Miku la mette dentro in scivolata col sinistro raccogliendo il cross dalla destra di Bebé. Il venezuelano riesce nell'impresa di segnare per cinque incontri consecutivi ma quello che conta di più è il 2-2 che cambia il match del Vallecas. Al 71' Bebé, lanciato direttamente da Juan Carlos, tira di destro dalla destra dell'area ma il suo diagonale finisce di poco a lato. Il Siviglia colleziona una serie interminabile di calci d'angolo ma non riesce a trovare la stoccata decisiva. Finisce 2-2 con il Siviglia che porta a casa un punto che lascia l'amaro in bocca per alcune occasioni di troppo sprecate. 

Il Rayo Vallecano, per il 26° turno della Liga, andrà a far visita, sabato 27 febbraio, al Real Betis. Ritorno di Europa League per il Siviglia che martedì andrà a giocare sul campo dei norvegesi del Molde, forte del 3-0 dell'andata. In campionato, invece, lo aspetta la durissima trasferta del Camp Nou col Barcellona. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.