Premier, Top 5 Parate: Schmeichel batte Čech

Arsenal-Leicester è stata anche la sfida dei numeri uno. Il portiere delle Foxes in vetta, seguito da quello dei Gunners. David de Gea completa il podio della settimana.

229 condivisioni 2 commenti

di - | aggiornato

Share

Arsenal-Leicester incorona Kasper Schmeichel e Petr Čech, protagonisti assoluti anche nella Top 5 Parate della settimana. Il numero uno delle Foxes conquista il primo posto, seguito proprio dal collega dei Gunners. Il gradino più basso del podio è di David de Gea, ormai una presenza fissa grazie ai suoi interventi che, però, continuano a non bastare al Manchester United.

5. John Ruddy, Norwich-West Ham 2-2

Quinta posizione per la deviazione di John Ruddy. Il portiere del Norwich non si fa sorprendere dal mancino di Enner Valencia, che conclude una percussione sulla sinistra con un tiro indirizzato sotto la traversa. Mano aperta e palla in corner, ma il West Ham riesce ugualmente a recuperare il doppio svantaggio.

Ruddy Norwich
John Ruddy, protagonista contro il West Ham

4. Heurelho Gomes, Crystal Palace-Watford 1-2

Vale tre punti, invece, il volo di Heurelho Gomes a Selhurst Park. Jordon Mutch riceve palla ai 25 metri e scocca un destro potente e preciso, ma l'estremo difensore del Watford dimostra di non aver perso lo smalto dei tempi migliori. Nulla da fare per il Crystal Palace, costretto alla sesta sconfitta in sette partite in Premier League.

Gomes Watford
La parata di Gomes lancia il Watford verso la vittoria

3. David de Gea, Sunderland-Manchester United 2-1

Altro intervento prodigioso, altro risultato negativo. Nonostante David de Gea, il Manchester United torna sconfitto da Sunderland e vede affievolirsi le speranze di agganciare il quarto posto, occupato dal City. Il portiere spagnolo, tuttavia, non fa mancare il suo contributo: parata strepitosa sul destro di N'Doye. Lo sfortunato rimpallo sul gol del 2-1 non può macchiare la sua prestazione.

de Gea Manchester United
Non basta de Gea, United ko a Sunderland

2. Petr Čech, Arsenal-Leicester 2-1

Se la corsa al titolo si fa più interessante, è anche merito di Petr Čech. Lo stacco imperioso di Vardy nel primo tempo trova la presa a terra del portiere ceco, che si distingue per reattività e tecnica in un intervento a dir poco complicato: il rimbalzo del pallone e la distanza ravvicinata avrebbero potuto ingannarlo. La corsa dell'Arsenal passa anche dal suo numero uno.

Petr Čech Arsenal
L'Arsenal vince anche grazie a Petr Čech

1. Kasper Schmeichel, Arsenal-Leicester 2-1

La beffa arriva ben oltre il recupero, ma per mezz'ora il Leicester resiste con un uomo in meno e un portiere che vuole ripercorrere le orme di suo padre Peter. Kasper Schmeichel conquista la vetta della Top 5 grazie alla respinta sulla conclusione di Giroud. Sinistro violento in mischia, deviazione decisiva con l'Emirates incredulo.

Schmeichel Leicester
Schmeichel da urlo su Giroud, sua la vetta della Top 5

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.