Torna la Champions e il Bayern recupera i pezzi. Rientrano Ribery e Tasci

Il francese è tornato in gruppo da qualche giorno, mentre il tedesco, fuori a Leverkusen, ha superato un lieve fastidio. Anche Benatia prossimo al rientro.

Benatia e Ribery

141 condivisioni 7 commenti

di

Share

Se in Bundesliga il Bayern ha otto punti di vantaggio sul Borussia Dortmund secondo, la Champions è alle porte e lì è tutta un'altra storia. Guardiola e il suo staff stanno centellinando i rientri degli infortunati, con l'obiettivo di svuotare pian piano l'infermeria per le gare che contano.

Ribéry non gioca dal match di Champions contro la Dinamo Zagabria

Il primo a riemergere dalla riabilitazione è il lungo degente - e recidivo, per la verità - Franck Ribery. Il francese aveva provato un primo rientro a fine novembre, in seguito a un'assenza di nove mesi, ma dopo due spezzoni di partite - sessanta minuti in tutto - conditi da un gol al 'Gladbach, era stato rispedito in infermeria da uno strappo muscolare alla gamba sinistra. Ora è in gruppo e rientrerà al più tardi nel weekend di Bundesliga, accolto con gioia da Arjen Robben

È bello che Franck sia tornato, abbiamo bisogno di lui. Arrivano mesi duri e difficili, ma speriamo anche belli per noi

Che i prossimi mesi del Bayern non siano troppo belli, lo sperano invece i tifosi della Juventus, che il 23 febbraio affronterà la prima sfida contro i bavaresi a Torino. Juventus che, per contro, l'infermeria la sta riempiendo, dal "nuovo arrivo" Chiellini a Mandzukic, da Caceres, che ne avrà fino a fine stagione, ad Asamoah e Khedira, ormai abbonati al dentro-fuori.

Tasci è arrivato da pochi giorni al Bayern dallo Spartak Mosca

Sicuro, invece, nel Bayern, il recupero di Serdar Tasci, arrivato dallo Spartak Mosca l'ultimo giorno del mercato invernale, per supplire ai continui infortuni dei difensori bavaresi, ma a riposo precauzionale contro il Leverkusen per un lieve infortunio avvertito al primo allenamento con la nuova squadra. Assenti Boateng, Benatia e Javi Martinez, il tedesco, di origini turche, affiancherà Badstuber al centro della difesa di Guardiola.

Vogliamo vincere tre trofei quest'anno e spero di poter essere utile alla squadra con le mia qualità

ha dichiarato Tasci, 15 presenze nella Nazionale tedesca e una notevole esperienza nelle coppe europee.

Ma il sorriso di Guardiola si è allargato ancora di più quando lo staff medico della squadra gli ha comunicato che anche Benatia ha completato il recupero e sta per tornare a sua disposizione. Il Bayern ora è pronto a fare sul serio.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.