La carica di Paloschi: "Swansea, sono pronto"

L'attaccante italiano si presenta: "La città mi ha colpito, i centri sportivi sono all'avanguardia". E Guidolin medita sul suo debutto...

Un'immagine di Alberto Paloschi

443 condivisioni 40 commenti

di - | aggiornato

Share

Tra i prati verdi del Galles si parla un po’ italiano. Chiedere a Francesco Guidolin e Alberto Paloschi, nuovi volti di uno Swansea in fase di cambiamento. L’allenatore ex Udinese e l’attaccante ex Chievo Verona sperano di trovare nuove fortune in Premier League.

Un ragazzo di quartiere

Alberto Paloschi la sua dimensione l’aveva trovata a Chievo, quartiere di Verona, dopo un girovagare tra Milan, Parma e Genoa. Poi ecco la possibilità, a 26 anni, di andare in Premier League. Raccoglie i bagagli, saluto militare come quando segna e vola in Galles per vestire la maglia dei Cigni.
Le mie prime impressioni sono molto positive. Ci alleniamo in un bellissimo centro, queste sono strutture meravigliose. Campi di allenamento così belli possono essere paragonati a quelli di un top club italiano. La città? Mi ha colpito, c’è una bellissima baia e sembra proprio un luogo piacevole dove si può vivere bene.
L’attaccante scalda i motori, per lui potrebbe esserci il debutto già questa sera nel turno infrasettimanale di Premier League contro il West Bromwich:
Sono carico e voglio aiutare subito l’allenatore e i compagni. Cercherò di dare il massimo come sempre.

Francesco Guidolin: missione tre punti

In italiano Paloschi e Guidolin si capiranno al volo. Magari già da stasera, perché a West Bromwich conta solo la vittoria per riuscire ad agganciare gli avversari in classifica a quota 28 punti, e togliersi dalle zone calde. Il tecnico ha spiegato in conferenza:
Abbiamo avuto qualche giorno in più per prepararci alla sfida (Il West Brom è stato impegnato in FA CUP, ndr), ma non fa molta differenza. Una vittoria sarebbe importante, ora però sono comunque felice. La nostra posizione in classifica non era buona, poi con due vittorie qualcosa è migliorato. Sarà un match difficile contro una buona squadra, servirà equilibrio in campo. Ho altre idee di gioco, ma in questo momento non posso cambiare troppe cose.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.